Collina spiega la VAR agli inglesi furiosi: “Decide sempre l’arbitro in campo”

Collina spiega la VAR agli inglesi furiosi: “Decide sempre l’arbitro in campo”

La VAR? Alla fine decide sempre l’arbitro. Questo, più o meno, è quello che racconta Pierluigi Collina in una conferenza stampa che in Inghilterra aspettavano…con i fucili puntati. Le polemiche sull’arbitraggio di Inghilterra-Camerun non si sono sopite…

di Redazione Il Posticipo

La VAR? Alla fine decide sempre l’arbitro. Questo, più o meno, è quello che racconta Pierluigi Collina in una conferenza stampa che in Inghilterra aspettavano…con i fucili puntati. Le polemiche sull’arbitraggio di Inghilterra-Camerun (che nonostante tutto le Leonesse hanno vinto per 3-0) non si sono sopite. Anche perchè il Guardian ha parlato dell’arbitro, la signora Liang, che avrebbe deciso in due occasioni contro le indicazioni dei colleghi dietro lo schermo…per evitare che le africane, già abbastanza arrabbiate e che avevano protestato per due volte durante il match, lasciassero il campo. E ovviamente all’ex fischietto azzurro non potevano non chiedere un chiarimento al riguardo.

DECIDE L’ARBITRO – Ma, come riporta il Daily Mail, Collina si trasforma in fantasista e…dribbla le domande. “Prima del mondiale femminile, una delle lamentele era che la VAR avrebbe sempre ribaltato la decisione dell’arbitro, che la decisione sarebbe stata sempre presa dietro uno schermo. Ma evidentemente non è così. Abbiamo visto decisioni raccomandate dalla VAR che sono state ribaltate dall’arbitro, che si è preso la responsabilità finale. Alla fine, decide sempre l’arbitro in campo. E ovviamente si è totalmente responsabili di quello che si decide. Certamente non siamo ancora al 100% di decisioni positive”.  Ma questo agli inglesi non basta.

NULLA A CHE VEDERE – Un conto è decidere per conto proprio, un altro è…aver paura di decidere. Qualcuno chiede se sia lecito ignorare le regole del gioco. E Collina risponde a tono. “Questo non ha nulla a che vedere con le percentuali e con la precisione degli arbitraggi. Questo è il concetto che è stato utilizzato per prendere una decisione, quindi è una cosa che riguarda gli arbitri e le nostre analisi con loro. Non è certo un argomento di cui parlare in conferenza stampa”. Non certo una risposta che farà felici gli inglesi. E che comunque crea altri problemi quando si parla di VAR…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy