Il collaboratore più particolare del mondo: il Liverpool assume il genio delle rimesse laterali

Il collaboratore più particolare del mondo: il Liverpool assume il genio delle rimesse laterali

Si chiama Thomas Gronnemark, è danese e si occupa…delle rimesse laterali della squadra di Klopp, con risultati già evidenti. E oltre alle analisi video e alle esercitazioni, può dare dimostrazioni pratiche: detiene il record mondiale per la rimessa più lunga del mondo!

di Redazione Il Posticipo

Va bene che il calcio somiglia sempre di più a una scienza, con tanto di studi applicati alle partite di pallone. E va bene anche che ogni singolo aspetto, soprattutto quelli che riguardano i calci piazzati, deve essere studiato ad hoc, perchè le statistiche di campionati come la Premier League dimostrano che saper sfruttare le palle inattive può valere oltre una ventina di reti a stagione. Ma forse a Liverpool…hanno un po’ esagerato. La squadra di Klopp ha infatti scritto una nuova pagina della magica storia del campionato inglese, assumendo un nuovo allenatore molto speciale. Si chiama Thomas Gronnemark, è danese e si occupa…delle rimesse laterali. E sa benissimo che tutto questo possa lasciare perplessi… “Lo so, sembra che io abbia il lavoro più strano del mondo“, ha dichiarato alla BBC.

RECORD MONDIALE – Gronnemark ha passato gli ultimi quindici anni a studiare nei minimi dettagli questo particolare aspetto del gioco e ne è diventato un vero e proprio maestro. Analisi video ed esercitazioni mirate sulle rimesse, soprattutto quelle nella trequarti avversaria. E quando c’è bisogno di dimostrare quante difficoltà può causare una rimessa lunga, ci pensa lui stesso. Che non è tutto video e schemi, che lo hanno reso il primo allenatore professionista per i falli laterali, con tanto di academy e di sito internet, ma può vantare una certa esperienza anche dal punto di vista pratico. Detiene infatti il record mondiale per la rimessa laterale più lunga del mondo, oltre cinquanta metri (51,33 per la precisione). E quindi può passare dalla teoria alle dimostrazioni effettive in un batter d’occhio, per la gioia di Klopp.

PRIMI EFFETTI POSITIVI – Il quale, per sua stessa ammissione alla BBC, non aveva mai pensato alla possibilità di assumere un allenatore per le rimesse laterali. Ma poi… “Quando ho saputo di Thomas ho subito voluto incontrarlo. E quando l’ho incontrato, mi è stato subito chiaro al 100% che volevo assumerlo“. Colpo di fulmine decisamente a doppio senso, perchè anche Gronnemark pare trovarsi a meraviglia al Liverpool. Gli effetti del suo lavoro sembrano tra l’altro essere già evidenti. Ian Wright, commentando la prestazione del Liverpool, ha dichiarato “sembra che Gronnemark abbia insegnato già qualcosa a Gomez. E il Liverpool beneficerà da questa scelta“. Quindi i calciatori stanno già capendo cos’è che il danese vuole da loro. E il signore dei falli laterali ne è soddisfatto: “Se fossi un difensore non vorrei trovarmi di fronte a una delle rimesse laterali di Gomez. E in generale, contro il Liverpool eviterei di concedere rimesse laterali. Non sto dicendo che ci saranno moltissime rimesse lunghe, ma non si sa mai quando potranno esserci…“. Avversari avvisati, mezzi salvati. Forse…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy