Coleen Rooney attacca pubblicamente Lady Vardy: “Ha venduto ai giornali informazioni su di me e sulla mia famiglia!”

Coleen Rooney attacca pubblicamente Lady Vardy: “Ha venduto ai giornali informazioni su di me e sulla mia famiglia!”

Chi regala alla stampa informazioni e segreti che riguardano i calciatori e le loro famiglie? Le testate hanno le loro fonti di fiducia. E nel caso di Coleen Rooney, moglie dell’attaccante del D.C. United, la talpa pare essere una carissima amica: Rebekah Vardy!

di Redazione Il Posticipo

Se le WAGs sono diventate celebri in Italia, in Inghilterra sono una vera e propria istituzione. E molto di quello che le riguarda, dal semplice gossip alle notizie più serie, finisce sui giornali, soprattutto sui tabloid. La domanda però si pone: chi regala alla stampa informazioni e segreti che dovrebbero essere privati? Evidentemente, le testate hanno le loro fonti di fiducia. E nel caso di Coleen Rooney, moglie dell’attaccante del D.C. United, la talpa pare essere una carissima amica. Rebekah Vardy, coniuge del bomber del Leicester dei miracoli. E l’accusa arriva dritta dritta dalla stessa signora Rooney, che spiega l’accaduto sui social network…

ACCUSA – “Questo è stato un peso nel mio cuore per anni e finalmente sono riuscita ad arrivare a fondo. Per molto tempo qualcuno di cui mi fidavo e a cui ho permesso di seguirmi sul mio Instagram personale ha informato il Sun delle mie storie e dei miei post privati. Tante informazioni su di me e sulla mia famiglia uscite senza il permesso. Ma avevo un sospetto e per dimostrarlo ho avuto un’idea. Bloccare tutti quanti dalle mie storie di Instagram, tranne un account. E poi postare storie false, per vedere se finivano sul Sun”. E sul Sun ci sono finite, quindi Coleen Rooney sa a chi appartiene l’account che spifferava tutto: a Rebekah Vardy. Una storia che, ironicamente, è davvero manna dal cielo per i tabloid, che stanno già cavalcando l’onda dell’amicizia tradita e terminata.

RISPOSTA – Le due sembravano inseparabili, anche se come riporta il Times, Wayne aveva avvisato Vardy nel 2016 di comportamenti scorretti da parte di Rebekah nei confronti di sua moglie. Lady Vardy dal canto suo è in vacanza a Dubai e risponde via Twitter alla sua (ex?) amica. “Sono in vacanza, sono incinta e non so neanche perche dovrei scrivere queste parole. Ma vorrei che tu mi avessi chiamato se pensavi a una cosa del genere, potevo cambiare la password e vedere se la cosa terminava. Non ho mai dato ai giornalisti nessuna notizia su di te. Non mi servono soldi, perchè avrei dovuto farlo? Nel corso degli anni molta gente è entrata nel mio account Instagram senza permesso. Sono disgustata dal dovermi anche discolpare. Dovevi telefonarmi la prima volta che hai avuto questi sospetti”. Una accusa, l’altra nega. E la telenovela è appena iniziata…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy