Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Clamorosa gaffe dell’Everton: fra i morti per covid… Anna Frank

LIVERPOOL, ENGLAND - JULY 09: Moise Kean of Everton warms up prior to the Premier League match between Everton FC and Southampton FC at Goodison Park on July 09, 2020 in Liverpool, England. Football Stadiums around Europe remain empty due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in all fixtures being played behind closed doors. (Photo by Michael Regan/Getty Images)

Clamorosa gaffe dell'Everton: fra i morti per covid... Anna Frank

Redazione Il Posticipo

Incredibile errore al Goodison Park. I tifosi dell'Everton sono tornati sulle tribune e il club ha voluto ricordare gli ultimi, pesantissimi, mesi in cui, purtroppo, i tifosi toffees hanno perso diversi cari. La società ha voluto rendere omaggio a chi ha lasciato questo mondo, ma nel video tributo dedicato alle vittime del covid-19 c'era anche... Anna Frank.

FERMI - Un errore che ha generato imbarazzo: la Frank morì in un campo di sterminio nazista nel 1945 dopo essersi precedentemente nascosta in una casa di Amsterdam insieme alla sua famiglia. La foto, però come riportato dal Sun, è apparsa nel video pubblicato sugli account dei social media dell'Everton poco prima del calcio d'inizio della partita di apertura della Premier League del club contro il Southampton al Goodison Park. Per la cronaca i  Toffees hanno vinto 3-1 al loro esordio ma non è bastato a cancellare la gaffe che è rimasta online per quasi  sette ore nonostante un numero crescente di sostenitori si siano immediatamente dati da fare  per segnalare l'errore.

ERRORE - Gli utenti si sono affrettati a sottolineare cosa sia accaduto. Il tabloid ha riportato  alcune reazioni. "Questo è un bel gesto dell'Everton. Ma c'è una foto di Anna inclusa". "Grande che l'Everton abbia fatto questo per rendere omaggio ai fan che sono morti, ma chiaramente non hanno controllato abbastanza a fondo".  "Il tributo dell'Everton ai fan morti di covid aveva un'immagine di Anne Frank. Davvero non ho parole!!". Il tabloid ha contattato l'Everton per chiarire l'accaduto ma il club non ha rilasciato alcuna dichiarazione.

CORREZIONE - In ogni caso la società ha provveduto, sebbene con un (bel) po' di ritardo a correggere l'errore. Il Sun riporta che i responsabili del club sono rimasti mortificati dall'accaduto. E sono sconvolti da coloro che hanno ritenuto opportuno sabotare il tributo, utilizzando le indicazioni di centinaia di sostenitori. E in serata è stata rilasciata una nuova versione del video.  La didascalia recitava: "Oggi è stato tutto per voi. Quelli che si sono riuniti con noi a Goodison, ma purtroppo anche quelli che non potevano essere lì e che abbiamo perso nel corso della pandemia. RIP Blues."