City, vittoria e sarcasmo contro il VAR. Guardiola: “Grazie alla Premier per farci giocare fra tre giorni”

Il City torna alla vittoria contro lo Sheffield e Guardiola centra la vittoria numero 100 in una partita che ha avuto ancora una volta come protagonista il VAR contestato da entrambe le tifoserie.

di Redazione Il Posticipo

Il City torna alla vittoria contro lo Sheffield e Guardiola centra la vittoria numero 100 in una partita che ha avuto ancora una volta come protagonista il VAR che ha irritato a tal punto le due tifoserie da unirle in un unico coro di contestazione al momento dell’annullamento del gol ospite. Paradosso del calcio inglese, dove lo spettacolo viene prima del risultato.

COMPLIMENTI – Guardiola più che alla vittoria numero 100 è concentrato sul valore dei tre punti: “Ottenere 100 vittorie è un grande onore per il club, i giocatori e lo staff. È un risultato incredibile per questa squadra. Devo fare i migliori complimenti a tutti i giocatori e allo staff. Adesso capisco perché  lo Sheffield United è nella posizione in cui si trova in classifica e  ha perso così poco. Si tratta di una squadra che ha una fisicità incredibile. Nel primo tempo abbiamo avuto dei problemi, ma nel secondo tempo siamo riusciti a esprimerci meglio”.

GOL – Secondo Guardiola, il gol è stato il momento chiave del match: “Il gol è stato un momento chiave della sfida. Abbiamo giocato molto meglio nel secondo tempo e siamo venuti a capo di una partita che si è fatta sempre più difficile. Siamo riusciti a riprenderci  dopo aver giocato ottanta minuti una partita difficilissima 48 ore fa. Faccio comunque ancora i complimenti allo Sheffield. Adesso permettetemi di dire un sentitissimo grazie alla Premier egue per averci concesso tre giorni in vista della prossima partita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy