City: i tifosi del Liverpool fanno paura, Guardiola teme l’attacco al pullman della sua squadra

City: i tifosi del Liverpool fanno paura, Guardiola teme l’attacco al pullman della sua squadra

Si alza la temperatura per la supersfida di Anfield. Il Manchester City spera di arrivarci… in tutti i sensi. E visto quello che è accaduto l’anno scorso, il tecnico è preoccupato…

di Redazione Il Posticipo

In Premier League sale la febbre da big match. Il Liverpool affronta il Manchester City nella dodicesima giornata e lo fa dall’alto del suo primo posto in classifica. E  soprattutto dei suoi 6 punti di vantaggio sulla squadra avversaria. I campioni d’Inghilterra però sono preoccupati anche dai post girati sui social che promettono un’accoglienza ostile ad Anfield e dintorni.

PREOCCUPAZIONE – Secondo quanto riportato dal Sun, il City ha contattato il Liverpool per avere qualche rassicurazione dopo le voci girate sui social. In casa dei Citizens nessuno ha dimenticato quanto accaduto quando il pullman della squadra è stato preso di mira nelle ore precedenti al fischio d’inizio dell’andata dei quarti di finale della Champions League 2017/18. In quell’occasione sono volate lattine, bottiglie, pietre e razzi. Centinaia di tifosi hanno circondato il mezzo al di fuori dello stadio provocando danni economici e costringendo il City a trovare un altro pullman per tornare a casa dopo quel netto 3-0 che ha deciso la qualificazione alle semifinali.

 

TUTTO TRANQUILLO – La sfida tra le due squadre ad Anfield nello scorso campionato è finita senza gol e senza problemi di ordine di pubblico né prima né dopo l’inizio della partita: anche allora però non erano mancati post che chiamavano a raccolta i tifosi del Liverpool per “salutare” il pullman del City. I post circolati in rete hanno messo in allarme i campioni d’Inghilterra che temono l’accoglienza dei tifosi avversari. Nei poster c’è la data della partita e l’invito ai tifosi a portare con sé “razzi, pinte, bandiere, e striscioni” per creare un’atmosfera simile a quella delle “notti europee”. Il pullman del City potrebbe fare un’altra strada per raggiungere Anfield optando per un percorso secondario risparmiandosi l’accoglienza avversaria. Seminata i tifosi avversari in campo bisognerà fare altrettanto coi Reds che i Citizens non battono in trasferta dal 2003. Sarà una gara incandescente, come il prepartita.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy