Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

City fuori dalle coppe, a Manchester gridano al complotto: “Real, Bayern e le altre inglesi hanno fatto pressioni per la squalifica”

Due stagioni fuori dalle coppe europee. Una brutta botta per chiunque, figurarsi per il Manchester City di Guardiola. Ma da parte del club di Mansour c'è l'impressione che la dura decisione della federazione europea abbia più a che fare con...

Redazione Il Posticipo

Due stagioni fuori dalle coppe europee. Una brutta botta per qualsiasi club, figurarsi per il Manchester City di Guardiola, a cui per consegnarsi alla storia del calcio manca solamente la coppa dalle grandi orecchie. Ma la UEFA ha deciso e la sanzione ora verrà discussa al TAS, che ha la possibilità di dire l'ultima parola al riguardo. Nel frattempo, in casa City, cominciano i processi. E non certo quelli interni. Da parte del club di Mansour c'è infatti l'impressione che la dura decisione della federazione europea abbia più a che fare con logiche di potere consolidato che con l'effettiva volontà di applicare alla lettera il Fair Play Finanziario.

PRESSIONI - Da quanto riporta The Athletic, a Manchester c'è il sentore di un vero e proprio complotto contro i Citizens. Ordito da chi? Ovviamente dalle altre big del Vecchio Continente, che hanno tutto l'interesse a tenere Guardiola e i suoi fuori dall'Europa che conta. "Fonti del City ritengono che vari club, tra cui il Real Madrid, il Bayern e le altre squadre inglesi abbiano fatto pressioni nei confronti della UEFA affinchè prendesse questa decisione. Una storia diversa è per il PSG, che ha evitato di poco la sanzione e il cui presidente Nasser Al-Khelaifi, fa parte del comitato esecutivo della UEFA come uno dei rappresentanti dell'ECA".

STATUS QUO - Fantacalcio e fantapolitica? Chissà. Del resto, è uno scenario che è già stato delineato il giorno stesso della sentenza da parte di più di qualche addetto ai lavori. Il Daily Mail ha apertamente sostenuto che in fondo il Fair Play Finanziario sia solamente un sistema ideato dall'élite delle big continentali (Real, Barcellona, Bayern) per evitare la nascita di nuovi colossi come City o PSG, non a caso le due squadre più sotto la lente di ingrandimento. Il risultato, però, al momento è quello che all'Etihad volevano evitare. La squalifica è stata a lungo minacciata e alla fine è arrivata, per aver violato il FPF attraverso sponsorizzazioni gonfiate. E chiunque ci sia dietro la decisione, è un problema comunque...