Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

City, Foden è…Mister Carabao: è imbattuto in Coppa di Lega e ha chiamato il suo cane come la competizione!

LIVERPOOL, ENGLAND - FEBRUARY 07: Phil Foden of Manchester City celebrates after scoring their side's fourth goal during the Premier League match between Liverpool and Manchester City at Anfield on February 07, 2021 in Liverpool, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors (Photo by Jon Super - Pool/Getty Images)

Per i tifosi inglesi, Phil Foden è la grande speranza per il futuro. E per le statistiche...beh, è Mister Carabao Cup. Da quando ha esordito con la prima squadra dei Citizens, Foden ha sempre vinto la Coppa di Lega, in cui è imbattuto.

Redazione Il Posticipo

Ci sono calciatori che sembrano non saper fare altro che vincere. Il primo che viene alla mente è Kingsley Coman, che ha esordito nella stagione 2012/13 con il Paris Saint-Germain e ancora deve capire cosa significhi...non vincere lo scudetto, considerando che tra i transalpini, la Juventus e il Bayern Monaco ha sempre conquistato il titolo nazionale da quando ha iniziato a giocare a pallone tra i grandi. Una striscia clamorosa, ma che ovviamente non è poi così perfetta. Persino il campione del mondo 2018 durante i campionati ha conosciuto l'onta della sconfitta. Eppure c'è qualcuno che ormai è sulla cresta dell'onda da quasi cinque anni e ha ancora un ruolino perfetto in una competizione.

MISTER CARABAO - Per i tifosi inglesi, Phil Foden è la grande speranza per il futuro. Per quelli del Manchester City è il talento più fulgido delle giovanili dell'Etihad. Per Pep Guardiola è l'unico incedibile della sua squadra, quello per cui non accetterebbe neanche un'offerta da 500 milioni di euro. E per le statistiche...beh, è Mister Carabao Cup. Da quando ha esordito con la prima squadra dei Citizens, Foden ha sempre vinto la Coppa di Lega. Un po' come tutti i suoi compagni di squadra a partire dalla stagione 2017/18, visto che il City ha portato a casa tutte e quattro le ultime edizioni. Al punto che qualcuno ha suggerito semplicemente di assegnarla automaticamente alla squadra di Guardiola e di creare un altro trofeo a cui i blu di Manchester non possono partecipare.

 (Photo by Clive Rose/Getty Images)

IL CANE - Ma nessuno può vantare i numeri di Foden, che è imbattuto nella competizione. Per lui 17 partite disputate e altrettante vittorie, uno score che nessuno può vantare. Un rapporto strettissimo con la Coppa di Lega, visto che il suo primo gol con la maglia del City è arrivato in un match contro l'Oxford City nel settembre 2018, assieme a una prestazione che gli è valsa l'etichetta di "nuovo Iniesta". La prima finale Foden l'ha vissuta come...imbucato, entrando a pochi minuti dalla fine. La seconda invece l'ha passata tutta in panchina. La terza e la quarta le ha giocate entrambe da titolare, ma quella che gli è rimasta nel cuore è quella del 2029/20, vinta contro l'Aston Villa anche grazie a un suo assist. Come spiega TheAthletic, dopo quella partita Foden ha deciso di onorare il suo amore per la competizione chiamando il suo french bulldog...Carabao. E visto che dalle foto social certamente il centrocampista adora il cane, non c'è modo migliore per spiegare quanto apprezzi la Coppa di Lega!