Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Arteta, occhio: la moglie di Zinchenko ha già accusato Guardiola: “Colpa sua e della difesa a 3”

Arteta, occhio: la moglie di Zinchenko ha già accusato Guardiola: “Colpa sua e della difesa a 3” - immagine 1
Il club del North London continua a puntare sui calciatori Campioni d'Inghilterra con Pep Guardiola. Arteta però deve stare ben attento a non urtare la suscettibilità... della famiglia.

Redazione Il Posticipo

Zinchenko all'Arsenal, seguendo le orme di Gabriel Jesus. Il club del North London continua a puntare sui calciatori Campioni d'Inghilterra con Pep Guardiola. Arteta però deve stare ben attento a non urtare la suscettibilità... della famiglia. In questo senso la duttilità tattica del calciatore ucraino può essere un'arma a doppio taglio. Per informazioni chiedere al tecnico del City, che è stato preso di mira qualche anno fa dopo  l'eliminazione in Champions contro il Lione. Un colpo che all'epoca fece male. Parecchio male. Tanto che a Manchester ne parlò anche... Vlada Sedan. La compagna di Zinchenko, poco prima di sposarlo non ha lasciato spazio alle interpretazioni: "È tutta colpa di Guardiola".

COLPA

Vlada Sedan, una giornalista sportiva molto famosa. E oltre ad apparire in TV,  gestisce un canale YouTube dove parla un po' di tutto ma soprattutto di calcio. Ovviamente, come riportato da goal.com  un video sull'eliminazione del Manchester City non poteva mancare. La ragazza, all'epoca, si sfogò criticando la scelta del catalano di cambiare modulo. "Avete visto cosa è successo. Non sono una giocatrice di calcio né un'allenatrice né una match analyst. Posso accettare che la mia opinione non sia autorevole. Non ho ragione a dire questo, probabilmente  Zinchenko me lo proibirebbe ma... per dirlo dolcemente, per non imprecare, è tutta colpa di Guardiola".

Arteta, occhio: la moglie di Zinchenko ha già accusato Guardiola: “Colpa sua e della difesa a 3”- immagine 2

LO SFOGO

L'accusa è di... sperimentalismo audace. E ogni riferimento al suo uomo non apparse certo casuale. "In un momento cruciale, usare una tattica sperimentale per il City non è stato utile. Non ho diritto a criticare, ma mi chiedo perché schierare 3 difensori centrali. Non ho parole per la formazione che è stata messa in campo... guardate la panchina, guardate che giocatori abbiamo. Solo pochissimi club al mondo possono vantarsi di avere certi elementi come sostituti".