Cionek si presenta… sventando una rapina: “Reggina, ti difendo io”

La Reggina vuole tornare in Serie A. Ecco perché ha preso tanti giocatori d’esperienza e… un supereroe.

di Riccardo Stefani

La Reggina è riuscita a tornare in Serie B e sta costruendo una rosa di tutto rispetto per ritornare in Serie A dopo una assenza ormai decennale. Per centrare la promozione sono sbarcati in riva allo Stretto Ménez, Faty, Crisetig, Denis,  e Lafferty. Per la difesa, però, serviva un giocatore esperto. E gli amaranto hanno optato per un… supereroe. La presentazione di Thiago Cionek è diventata immediatamente virale.

IL VIDEO – Come molti ricorderanno, il 15 marzo 2020, Ferrara celebrava l’allora difensore della SPAL per aver sventato una rapina inseguendo addirittura il malvivente. La Reggina ha preso spunto dall’evento per ufficializzare la sua firma. E su twitter pubblica un video divertentissimo in cui si vede un uomo entrare in un bar per rapinarlo. Fra i clienti del locale, però, c’è Cionek. Con la maglia della Reggina addosso. Il difensore stava leggendo il giornale, ma è sufficiente abbassare il quotidiano e fissare il malvivente. Il solo contatto visivo mette in fuga il criminale

DIFESA  – Il video prosegue con un “Adesso vi difendo io” esclama il giocatore dopo un jingle musicale ricco di pathos. Resta da capire se Cionek sarà un eroe anche in campo. Il ragazzo ha dimostrato un discreta affidabilità nelle scorse stagioni. Di certo, a Reggio Calabria senza di lui la squadra è in pericolo. La scena si riapre sull’uscio del locale. Il malvivente torna, si guarda intorno. Stavolta Cionek non c’è. “Adesso siete senza difesa” E il malvivente spara al barista. Evidentemente senza Cionek il locale era indifeso. Il che, al netto del dubbio gusto sul finale cruento che sta facendo discutere anche i tifosi sull’opportunità di lanciare un messaggio che alimenta luoghi comuni sulla città, la dice lunga sulle aspettative del pubblico calabrese che ripone grosse speranze sul difensore in questa stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy