calcio

Frasi storiche – Cambi e musi lunghi: da CR7 a Totti… al colpo di genio di Van Gaal

Cinque cambi anche dalla prossima stagione. Qualche grattacapo in meno per gli allenatori che potranno sbizzarrirsi con il turnover, ma anche il rischio di nuove polemiche e... intuizioni geniali.

Redazione Il Posticipo

"Ronaldo l'ho sostituito perché non stava benissimo. Già alla fine del primo tempo era nervoso, poi in un'accelerazione ho visto qualcosa che non mi piaceva e ho avuto paura che si facesse male".

Cinque cambi anche dalla prossima stagione. Qualche grattacapo in meno per gli allenatori che potranno sbizzarrirsi con il turnover, ma anche il rischio di nuove polemiche. In questa stagione Sarri ha rischiato due volte la "lesa maestà" sostituendo Ronaldo in questa stagione. Con il Milan e a Mosca. Tutti però gli riconoscono il coraggio. Ci vuole personalità, del resto, per richiamare in panchina uno come Cristiano Ronaldo con il risultato fra l'altro ancora in bilico. Eppure, Sarri ha avuto ragione. Fuori CR7 la Juventus ha trovato il guizzo vincente.

Potresti esserti perso