Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Cholo che resta, Simeone che vanno e vengono: Giovanni, Gianluca e Giuliano, 14 trasferimenti in 16 stagioni

Cholo che resta, Simeone che vanno e vengono: Giovanni, Gianluca e Giuliano, 14 trasferimenti in 16 stagioni - immagine 1
Estate di cambiamenti nella famiglia Simeone. I tre figli del Cholo hanno lasciato, in questa finestra di mercato tutti i club che detenevano il loro cartellino.

Redazione Il Posticipo

Estate di cambiamenti nella famiglia Simeone. I tre figli del Cholo hanno lasciato, in questa finestra di mercato tutti i club che detenevano il loro cartellino. Una sessione di calciomercato quanti mai movimentata, ma tutto sommato nel pieno rispetto della tradizione: basti considerare, come ricorda AS, che sommando i trasferimenti di Giovanni, Gianluca e Giuliano risultano ben 14 trasferimenti in sedici stagioni. Un dato che contrasta nettamente con la carriera di allenatore professionista del padre, che nel 2022 compirà undici anni all'Atletico.

GIOVANNI

Giovanni è l'apripista. Gioca a calcio da diversi anni ad alto livello e dopo l'ottima stagione l'Hellas Verona ha ufficializzato il suo arrivo per 10,5 milioni di euro riscattandolo dal Cagliari. Non è detto però che il passaggio sia definitivo, anzi. La sua fantastica stagione non è passata inosservata e alla vigilia della sua quarta stagione in Italia non è affatto certo di restare in Veneto. Radiomercato lo colloca in diverse destinazioni fra cui anche la Spagna dove Siviglia potrebbe essere una destinazione.

GIANLUCA

A cambiare squadra è stato Gianluca, un paio di settimane dopo Giovanni, che si è presentato due volte. Arrivato anche lui in Italia giovanissimo, Gianluca è finito nelle categorie inferiori del Frosinone nel 2017 poi ha attraversato l'oceano prima di tornare a Ibiza dove però non ha convinto. Rimasto svincolato, ha trovato una nuova chance nello Xerex Deportivo FC

Cholo che resta, Simeone che vanno e vengono: Giovanni, Gianluca e Giuliano, 14 trasferimenti in 16 stagioni- immagine 2

GIULIANO

E poi c'è Giuliano, arrivato all'Atlético Juvenil A nel 2020, proveniente dal River, proprio come i suoi fratelli. Dopo una stagione straordinaria, l'attaccante con l'Atletico B, è retrocesso in 3a RFEF. Rientrato nell'orbita della prima squadra ha accumulato diverse convocazioni in corso, ma ha esordito solo alla 33esima giornata quando l'Atlético ha giocato contro il Granada al Metropolitano, giocando fra l'altro un solo minuto. Il 4 luglio scorso è stato certificato il suo trasferimento a Saragozza, club che mantiene un ottimo rapporto con i rojiblanco e che, avendo ingaggiato anche Dani Rebollo, cercherà per la decima stagione di essere promosso in Prima Divisione .