calcio

Chilavert, mani da pugile e testa calda, tra sputi, cazzotti e…qualche chilo di troppo

Redazione Il Posticipo

In Nazionale però non sino sempre rose e fiori, Memorabile questa volta in negativo, quanto è accaduto nella gara di qualificazione ai Mondiali del 2002. A ferragosto del 2001 chiude un faccia a faccia non esattamente amichevole con Roberto Carlos con uno sputo in faccia al brasiliano. Il portiere accusò l’esterno destro di averlo provocato: dopo la partita ha avuto l’ardire di presentarsi e digli “Indio le ganamos 2-0”. Ovvero “indiano, abbiamo vinto 2-0”. Quanto basta per scatenarlo...

 

Potresti esserti perso