calcio

Chievo, la top XI dei “Mussi volanti”: quanti talenti lanciati

Una "scheggia impazzita", la squadra del quartiere di Verona capace di arrampicarsi prima in A e poi in Europa lanciando tantissimi calciatori ad alti livelli.

Redazione Il Posticipo

VERONA, ITALY - MARCH 09:  Goalkeeper Julio Cesar ooks on during the Serie A match between AC Chievo Verona and FC Internazionale Milano at Stadio Marc'Antonio Bentegodi on March 9, 2012 in Verona, Italy.  (Photo by Dino Panato/Getty Images)

La favola del Chievo si è interrotta nel modo più traumatico possibile: ripartenza dal basso, sotto la guida di Sergio Pellissier, leggenda del club. Ma restano comunque cancellati oltre 90 anni di storia, gli ultimi vissuti da "scheggia impazzita" del calcio italiano. La squadra del quartiere di Verona capace di arrampicarsi prima in A e poi in Europa lanciando tantissimi calciatori ad alti livelli fuori dal calcio che conta. Restano i ricordi, incastonati in un ipotetico 3-5-2 ecco la top XI. A cominciare dal portiere. JulioCesar. A Verona solo sei mesi, di apprendistato e mica male. Va all'Inter e vince tutto il vincibile.