Chi vince ha sempre ragione? Non al Bayern… “Licenziate Kovac!”. “Macchè, è meglio di Guardiola!”

Chi vince ha sempre ragione? Non al Bayern… “Licenziate Kovac!”. “Macchè, è meglio di Guardiola!”

La stagione del Bayern Monaco è difficilmente definibile: il trionfo in campionato e la finale di coppa nazionale cozzano con l’andatura schizofrenica della stagione. E i tifosi non sanno cosa fare con Kovac…

di Redazione Il Posticipo

Il Bayern Monaco ha vinto il campionato. Ma ha giocato uno dei peggiori tornei degli ultimi anni. Stagione pessima? Oltre al principale titolo nazionale, i bavaresi hanno già fatto il biglietto per la finale di DFB Pokal, la coppa di Germania. Ma anche in quella competizione in molti si chiedono come abbiano fatto i ragazzi ad arrivare fin lì. Insomma: una stagione, un mistero. Lo stesso alone di mistero, a quanto pare, avvolge il futuro dell’allenatore artefice di questa stagione davvero pazza: il croato Niko Kovac. E se la decisione spettasse ai tifosi… il risultato non cambierebbe. 1000 pareri, 1000 idee diverse.

IL CATTIVO DI INDIANA JONES – A quanto pare l’allenatore croato ha diviso la piazza: c’è chi pensa che sia un buon allenatore ma che semplicemente non sia all’altezza del Bayern; c’è chi crede che non abbia talento né leadership a sufficienza per ricoprire quel ruolo e chi lo vuole lontano da Monaco e basta senza esprimere opinioni tecniche. Poi ci sono quei tifosi che sono convinti del contrario e che, anzi, questo andamento imprevedibile della propria squadra abbia reso il campionato tedesco molto più interessante e divertente rispetto agli ultimi anni. Poi, Re delle opinioni tecniche, arriva questo tweet: “Kovac somiglia a un mafioso sovietico di un film di Indiana Jones“.

UN BENE SUPERIORE – Chi l’ha detto che il Bayern ha tifosi solo in Germania? Una tifosa italiana si aggiunge a questo trambusto sul tecnico croato: “Bene, abbiamo vinto il campionato ma io Kovac non lo voglio più sulla mia panchina“. Di contraltare c’è chi spera che Kovac rimanga per il bene della competizione: “Spero che resti cosicché la corsa al titolo rimanga avvincente“.

MEGLIO DI PEP – Poi, come in una partita di poker, c’è chi passa, chi bluffa, chi riflette e chi… rilancia: “Kovac è meglio di Pep Guardiola!“. Con calma! Kovac è un ottimo allenatore e ovviamente per il bene del calcio gli si augura che possa fare un percorso simile a quello dell’allenatore spagnolo ma, al momento, il confronto sembra un pochino forzato. Certo, dopo il rilancio, si può vincere molto come perdere tutto e la dimostrazione dell’imprevedibilità della mano sta nel tweet successivo: “Ora è arrivato il momento di esonerare Kovac“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy