Chelsea, per avere Rice, Lampard deve combattere contro…Triple H: “Resta al West Ham, sarai l’eroe di chi ha sempre creduto in te!”

Chelsea, per avere Rice, Lampard deve combattere contro…Triple H: “Resta al West Ham, sarai l’eroe di chi ha sempre creduto in te!”

Uno dei nomi sul taccuino del Chelsea è quello di Declan Rice, stella del West Ham. Ma stavolta i Blues hanno trovato pane per i loro denti. A dire di no alla cessione dell’inglese ci sono i tifosi degli Hammers, ma anche qualcuno…che forse è meglio non contrariare: Triple H, una delle leggende della WWE.

di Redazione Il Posticipo

Il Chelsea continua a spendere sul mercato e non smette di puntare a tantissimi talenti, sia in Inghilterra che in Europa. Uno dei nomi sul taccuino di Lampard è quello di Declan Rice, stella del West Ham. Un calciatore in cui forse il tecnico, che è cresciuto proprio nella società londinese, si rivede un po’ e che conosce bene, visto che Rice ha iniziato la sua carriera a Stamford Bridge, prima di scegliere le giovanili dei rivali. Ma i Blues stavolta hanno trovato pane per i loro denti. A dire di no alla cessione dell’inglese (con passaporto irlandese) ci sono i tifosi degli Hammers, ma anche qualcuno…che forse è meglio non contrariare. Triple H, una delle leggende della WWE, parla di calcio. E chiede al classe 1999 di ascoltare il suo cuore e di non tradire il club che lo ha cresciuto.

DECISIONI IMPORTANTI – Lo fa attraverso Twitter, approfittando del fatto che sia la WWE che la Premier League sono mandate in onda da BT Sport. E al…collega di frequenze, il quattordici volte campione del mondo lancia un messaggio anche parecchio accorato. “Sappiamo che è una nuova stagione per tutti, per NXT UK ma anche per il West Ham. Quindi ho un messaggio per Declan Rice. Declan, hai molte decisioni importanti da prendere e lo capisco. E lungi da me dirti quello che devi fare, ma vorrei darti il mio punto di vista sul fatto che nella vita ci sono cose più importanti. Hai la possibilità di diventare qualcosa di più, di essere un eroe per i tifosi che ti hanno sempre supportato”.

EROE – Insomma, diventare un simbolo di fedeltà in un calcio in cui le bandiere sembrano scarseggiare sempre più. E di rendere pan per focaccia al Chelsea, che evidentemente non ha creduto in lui quando era più giovane. “Puoi essere l’eroe di chi ti ha visto venire fuori dalle giovanili e diventare grande in prima squadra. Essere un eroe e costruire qualcosa di tutto tuo, non solo di avere successo, ma di averlo alle tue condizioni. Fatti un nome, costruisci la tua eredità, diventa qualcosa di nuovo. Diventa l’unico, anzi il primo Declan Rice. Resta con le persone che ti hanno portato a ballare con i grandi, resta al West Ham e diventa un eroe, un campione. Diventa tutto quello che tutti sanno che Declan Rice può diventare”. Un bel discorso motivazionale per Rice. Chissà se basterà per resistere alle lusinghe del Chelsea. Anche se il buon senso suggerisce che non fare quel che dice Triple H non è esattamente una buona idea…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy