Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Chelsea, no ai musi lunghi: Willian punito per il… broncio post mercato

Frank Lampard e la pedagogia. Punisce Willian con 74’ di panchina per il suo broncio dovuto al mancato trasferimento al Barcellona. E lui filosofeggia su Instagram.

Redazione Il Posticipo

Ogni squadra ha le proprie problematiche. C’è chi deve fare i conti con gli infortuni e indisponibilità varie, chi deve dosare le energie dei giocatori e chi è costretto a fare i conti del mercato. Il caso di Willian al Chelsea è un po’ una sintesi di tutto ciò. L’esterno brasiliano è rimasto in panchina per 74 minuti nella sfida contro il Leicester City e secondo il Daily Star, Lampard lo avrebbe voluto punire per gli strascichi delle ultime settimane di mercato.

PUNITO - Secondo la testata sportiva britannica, infatti, l’esterno brasiliano avrebbe scontato 74’ di penitenza per il... broncio. In effetti, è uno dei titolarissimi del Chelsea ma Lampard, sugli esterni gli ha preferito Hudson-Odoi a destra per inserire Pedro, da sempre considerato il dodicesimo uomo, a sinistra. Il muso lungo dell’esterno, a quanto pare, sarebbe dovuto alla sua mancata partenza da Londra nel mercato invernale. Era stato accostato al Barcellona e pare proprio che la destinazione fosse gradita.

SOGNI - Il brasiliano si è preso un momento di riflessione-social e ha postato su Instagram: “Se hai già abbandonato i tuoi sogni è un segno che non hai mai sognato: chi sogna non si arrende mai”. Il suo sogno era abbastanza chiaro. Il giocatore, intanto, ha rifiutato il rinnovo e potrebbe arrivare in Catalogna in estate a parametro zero. Ecco perché, secondo i media inglesi, Lampard gli avrebbe preferito Pedro: il ragazzo si sarebbe infastidito per il suo mancato passaggio in blaugrana e il tecnico gliel’ha fatta pagare. Certo, anche Pedro era dato sul piede di partenza ma, con buona probabilità, lui si è rimesso subito a disposizione della squadra perché con il cuore... non se n’era già andato. O non lo ha dato a vedere...