Chelsea, Lampard non ci sta: “Abbiamo dominato. Nuovi acquisti? Vedremo…”

Chelsea, Lampard non ci sta: “Abbiamo dominato. Nuovi acquisti? Vedremo…”

I Blues sono stati beffati sul campo del Newcastle nel finale di partita: un k.o. durissimo da digerire che complica la corsa solitaria del club del nord di Londra al quarto posto in classifica. Il manager Frank Lampard ha commentato la sconfitta dei suoi uomini

di Redazione Il Posticipo

Una vittoria, magari anche due di fila, poi però arriva puntualmente una sconfitta: il Chelsea di Frank Lampard e la continuità di risultati non sono andati d’accordo nelle ultime settimane. I Blues apparsi brillanti lo scorso fine settimana (3-0 al Burnley) sono stati beffati dal Newcastle al St James’ Park nel finale. Un KO difficile da digerire che complica la corsa solitaria della squadra al quarto posto. Il Chelsea ha fatto la gara contro i Magpies ma non è riuscito a colpire e così si è dovuto arrendere. Nel post-partita Frank Lampard ha spiegato la sua versione dei fatti.

ALTALENA – La rete di Isaac Hayden ha gelato i Blues facendo riprovare a “Frankie” situazioni già vissute nel corso di questa stagione. Il manager ha spiegato le ragioni della sconfitta: “Non abbiamo segnato, ma abbiamo controllato la partita. È la storia della nostra stagione. Abbiamo vissuto bei momenti, qualche volta però creiamo senza riuscire a segnare”. La trasferta è andata di traverso a Tammy Abraham rimasto a secco, ma Lampard non fa drammi: “Può succedere. Non possiamo fare affidamento solo su di lui se vogliamo colmare il divario tra noi e le prime. La squadra ha fatto di tutto per vincere. Abbiamo dominato, siamo stati padroni del possesso palla. Forse siamo stati un po’ lenti nel primo tempo, ma nella ripresa ci siamo velocizzati”. 

MERCATO – Resta il fatto che il Chelsea segna poco: la soluzione del problema arriverà dal mercato? Lampard però ha preferito non sbilanciarsi: “Vedremo se arriverà qualcuno. Penso che possiamo affrontare il problema con i giocatori che abbiamo. Sono contento degli uomini che ho a disposizione. C’è tantissimo talento in questa squadra”. Il manager spera che venga fuori tutto quanto nella prossima sfida in programma tra tre giorni contro l’Arsenal allo Stamford Bridge.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy