Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Chelsea, ancora critiche a Werner: “È pigro nella gestione degli scatti, corre solo per finire in fuorigioco!”

(Photo by Oli Scarff - Pool/Getty Images)

Il centravanti tedesco sembra rimasto a Lipsia, perchè quello di Londra sembra un suo parente molto lontano e decisamente meno freddo sotto porta. E dall'Inghilterra continuano ad arrivare giudizi non esattamente lusinghieri per lui...

Redazione Il Posticipo

Tuchel, sinora, ha dei meriti indiscutibili: il suo Chelsea si è ripreso in campionato e in Europa ha raggiunto una inattesa finale di Champions League in cui sfiderà il City di Pep Guardiola. Tuttavia, nonostante lo riprenda e lo sproni in...madrelingua non è ancora riuscito a sbloccare del tutto Timo Werner. Il centravanti (costato 55 milioni) sembra rimasto a Lipsia, perchè quello di Londra sembra un suo parente molto lontano e decisamente meno freddo sotto porta. Rafa van der Vaart qualche settimana fa lo aveva definito "un cavallo cieco" per una certa tendenza a partire abbassando la testa e non curandosi di quello che fanno gli altri 21 calciatori in campo. E anche dall'Inghilterra continuano ad arrivare giudizi non esattamente lusinghieri.

PIGRO - A darli, come riporta AS, sono due leggende dell'Arsenal, Ian Wright e Paul Merson, che analizzando il match del weekend del Cheslea contro il City hanno criticato parecchio il tedesco. Il primo è stato l'ex centravanti dei Gunners. "Deve migliorare negli scatti che fa. Spesso ha tantissimo spazio e quando dovrebbe tornare indietro per evitare il fuorigioco non lo fa. E per me questa è solo pigrizia nel suo modo di lavorare. Corre solamente per andare in fuorigioco". E Merson fa eco all'ex compagno di squadra: "Contro il Real Madrid è finito in fuorigioco molte volte. Ha una velocità incredibile, ma quando c'è da far fruttare i suoi scatti è un po' pigro, deve pensare più a quando e a come correre".

 (Photo by Steve Bardens/Getty Images)

ALTRO CENTRAVANTI  - E secondo l'ex centrocampista, questo è uno dei grandi problemi del Chelsea. "Una delle cose che ancora non funziona è il centravanti. Vedo quello che fa Werner e penso che gli manchi qualcosa, come quando sbaglia occasioni clamorose. Perchè lo fa? Perchè non prende buone decisioni. E il Chelsea deve comprare un nuovo centravanti in estate. Per puntare a vincere la Premier League hanno bisogno di qualcuno che possa entrare nei migliori marcatori del campionato, perchè ora come ora non segnano abbastanza. Non si possono permettere di veder accadere cose come quelle viste a Madrid all'andata della semifinale". Eppure, il Chelsea alla fine è passato. E se i Blues dovessero vincere la coppa, magari grazie a Werner, chi avrà avuto ragione?