Chelsea: adesso Sarri è appeso a un filo. Se salta arriva Zidane?

Chelsea: adesso Sarri è appeso a un filo. Se salta arriva Zidane?

La società di Roman Abramovich sembra intenzionata a fare la rivoluzione dopo le difficoltà delle ultime settimane. L’ex tecnico del Napoli è sulla graticola: al suo posto potrebbe arrivare uno che di vittorie… se ne intende!

di Redazione Il Posticipo

Via Sarri, dentro Zidane? Al Chelsea… tutto è possibile! La sconfitta per 6-0 contro il Manchester City ha lasciato un segno profondo nella società di Roman Abramovich, che sembra sempre più intenzionato a cambiare: e quando uno come lui se lo mette in testa è difficile fargli cambiare idea. I sostenitori di Sarri sono diminuiti dopo i passi falsi delle ultime settimane, che hanno fatto crollare la squadra al sesto posto in Premier League. Nelle ultime ore l’ex allenatore del Napoli è stato chiaro: la società deve scegliere se stare dietro a lui oppure ai giocatori… alla fine però pare che Abramovich abbia scelto di andare dietro solo a Zizou!

TUTTO SU ZIZOU – Il Sun riporta una voce destinata a fare parecchio rumore: il Chelsea infatti avrebbe scelto Zinedine Zidane come nuovo tecnico con l’obiettivo di ritornare una superpotenza europea. Pare che i colloqui tra le parti al momento siano piuttosto avanzati in attesa che il club faccia la mossa decisiva. L’allenatore francese ha dalla sua parte le ultime tre Champions vinte col Real Madrid e soprattutto tanta voglia di sbarcare in Premier dopo aver fatto scritto la storia del calcio spagnolo. Si era parlato parecchio di Zizou allo United per il post-Mourinho, ma poi  all’Old Trafford è arrivato Ole Gunnar Solskjaer. Questa volta però pare che Abramovich faccia sul serio.

FATTORE HAZARD – Il Chelsea potrebbe prendere due piccioni con una fava! Con una sola mossa i Blues possono assicurarsi uno dei migliori allenatori al mondo… e uno dei fantasisti più forti del calcio moderno: l’arrivo di Zidane comporterebbe la permanenza di Eden Hazard, che ha un contratto col club fino al 2020 e soprattutto una vera e propria venerazione nei confronti del francese. I due formerebbero un’accoppiata formidabile per tornare ai vertici del calcio europeo… dove il Chelsea attuale rischia di non esserci: la squadra di Sarri al momento è fuori dalla zona Champions. Ci penserà Zidane a ottenere la qualificazione alla prossima edizione… e magari a vincerla come solo lui sa fare?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy