Che voglia di… VAR: i tifosi dell’Arsenal protestano per il gol dell’Everton viziato da controfallo

Che voglia di… VAR: i tifosi dell’Arsenal protestano per il gol dell’Everton viziato da controfallo

I tifosi dell’Arsenal intasano Twitter con delle proteste per il gol vittoria dell’Everton. L’arbitro non si avvede del controfallo di Digne e il gol viene convalidato. Che voglia di… VAR.

di Redazione Il Posticipo

Anni e anni di battaglie affinché la tecnologia arrivasse in aiuto degli arbitri e, finalmente, la VAR è arrivata. Quasi ovunque, fuorché in Inghilterra. Già, in Premier League la video-assistenza all’arbitro, almeno in campionato, approderà dall’inizio della stagione 2019/2020. E nel frattempo ai tifosi delle squadre di Premier League rimangono quei rimpianti, quelle proteste che si disperderanno nel vento e sulla rete per via di sviste arbitrali che, come è sempre stato, è umano che ci siano. Gli inglesi non riescono ad accettare che questo strumento, che paradossalmente arriva per ultimo proprio nel paese in cui il calcio è arrivato prima. L’ultimo episodio discusso riguarda il risultato di Everton-Arsenal vinta 1-0 dalle Toffees con un gol che con buona probabilità la VAR avrebbe annullato. I fan intasano Twitter.

CONTROFALLO – Il gol della compagine blu del Merseyside arriva sugli sviluppi di un fallo laterale battuto sulla fascia sinistra dall’ex esterno della Roma, Lucas Digne. Il terzino sinistro francese prende una lunga rincorsa e cerca la mischia lanciando il pallone il più lontano possibile. Concentrato sulla forza e la direzione da conferire al pallone, però, l’ex giallorosso dimentica un piccolo dettaglio: i piedi vanno tenuti fuori dalla linea di bordocampo. In questo caso, l’arbitro avrebbe dovuto avvedersi del controfallo perché in quell’occasione il guardalinee era sulla fascia opposta. Ma il giudice di gara, Kevin Friend, non si avvede dell’irregolarità, anche perché non sta guardando Digne. L’azione termina con la rete di Jagielka, trentaseienne inglese di origine polacca ma neanche i giocatori in campo protestano molto mentre al 10′ devono raccogliere la palla dalla propria rete. Forse nemmeno loro si sono resi conto dell’irregolarità avvenuta durante la battuta del fallo laterale.

I COMMENTI – Quello di Digne, però, attualmente è il piede sinistro più odiato a Londra. Su Twitter si legge di tutto: “Oh mio Dio, gli arbitri in questo campionato sono terribili: possibile che nessuno abbia visto il piede di Digne in campo sul fallo laterale?“, “Nella vittoria o nella sconfitta, gli arbitri di Premier sono delle m***e. Digne ha varcato di nuovo la linea sul fallo laterale. Nessun fallo fischiato“. Già, a quanto pare, l’occhio attento dei tifosi dei Gunners ha notato il comportamento recidivo dell’esterno francese sulla linea di bordocampo e quindi anche la perseveranza dell’arbitro nel non intervenire. Il che, involontariamente, legittima Digne a non fare attenzione al controfallo. C’è poi chi, pur notificando l’accaduto, accusa la difesa dell’Arsenal di negligenza: “Gli arbitri stanno facendo quello che sanno fare meglio in Everton-Arsenal… fare le cose male! Era molto chiaro che quello di Digne fosse un controfallo. Solo metà del suo piede era oltre la linea ma questo non giustifica la pessima difesa sul fallo laterale“. Ma il senso dei tweet è evidente: serve la VAR in Premier League e anche il prima possibile!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy