“Che casualità!”: i nuovi orari della Liga (che favoriscono il Barça) fanno infuriare il Real Madrid…

“Che casualità!”: i nuovi orari della Liga (che favoriscono il Barça) fanno infuriare il Real Madrid…

Se il calcio ricomincia, impossibile che non ripartano le polemiche. E in Liga, si sa, quando c’è un torneo conteso tra Barcellona e Real Madrid non c’è modo di mantenere le cose su binari tranquilli. Così, quando in previsione della ripartenza escono gli orari delle prossime partite di Liga, il caos è inevitabile…

di Redazione Il Posticipo

Se il calcio ricomincia, impossibile che non ripartano le polemiche. E in Liga, si sa, quando c’è un torneo conteso tra Barcellona e Real Madrid non c’è modo di mantenere le cose su binari tranquilli. Durante lo stop forzato ci ha pensato Courtois a incendiare l’atmosfera, spiegando che un eventuale titolo ai blaugrana senza riprendere il campionato sarebbe stato sbagliato. Qualche giorno fa è invece intervenuto l’ex presidente dei catalani Gaspart, sostenendo che se al momento dell’interruzione del torneo fosse stato primo il Real Madrid, avrebbero chiuso i giochi assegnando il titolo ai Blancos. Insomma, non c’è proprio nulla su cui essere d’accordo.

PRIMA E DOPO – Figurarsi quando, in previsione della ripartenza sul campo, escono gli orari delle prossime partite di Liga. Come spiega AS, alla Casa Blanca non hanno per nulla preso bene la disposizione dei match delle prime due in classifica. Anche perchè, per ben quattro giornate di fila (dalla ventottesima, la prima che si giocherà) alla trentunesima, la squadra di Setien giocherà prima di quella di Zidane. Un vantaggio psicologico importante, perchè i blaugrana possono sia mettere pressione alle Merengues vincendo che, in caso di passo falso, sperare che comunque Sergio Ramos e compagni non riescano a sfruttare l’occasione con il più classico dei “braccini”.

CASUALITÁ – La rabbia dalle parti della Ciudad Deportiva è molta, anche perchè la prima giornata post-Covid ha visto una vera e propria inversione rispetto ai piani (per le stesse partite) dello scorso marzo. Il Real avrebbe dovuto giocare contro l’Eibar di venerdì, attendendo poi il risultato del Barça a Maiorca domenica. E invece, con i nuovi programmi, giocheranno prima Messi e compagni (di sabato), poi i ragazzi di Zizou (domenica). AS spiega che alla vista del calendario la frase più utilizzata negli uffici dei Blancos è stata “che casualità!”. Il Barcellona, dal canto suo, si è limitato a prendere atto degli orari spiegando che “la situazione è quella che è”, anche se il match contro l’Athletic Bilbao arriverà nella notte di San Giovanni, solitamente ricorrenza molto festeggiata in Catalogna. Ma visti i vantaggi nelle altre giornate…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy