Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Champions, dietro Madrid il nulla: se non vince il Real è un torneo per città, non per capitali

Champions, dietro Madrid il nulla: se non vince il Real è un torneo per città, non per capitali - immagine 1
La squadra di Ancelotti ha vinto più Champions di tutte le altre capitali europee messe insieme.

Redazione Il Posticipo

La Champions ritrova una città che ha scritto la storia del calcio europeo. I Glasgow Rangers hanno passato il turno preliminare ed hanno raggiunto il Celtic nella fase a gironi. Erano 15 anni che entrambe le squadre della città scozzese non si presentavano ai nastri di partenza dell'Europa che conta. Torneo che, quando non vince il Real (e accade molto spesso) sorride alle città metropolitane ma non alle capitali. L'unica eccezione è, appunto, Madrid.

CAPITALI

Ai blocchi di partenza, Roma non c'è. La capitale italiana non ha mai avuto una grandissima tradizione in Champions ma è in buona compagnia. Zero vittorie. Non è l'unica. Neanche a non essere rappresentata in questa edizione. Anche Berlino, dove l'Hertha deve pensare più che altro a mantenere la Bundesliga più che all'Europa rimane a guardare. Restando nell'ambito dei top 5 campionati. Londra può contare due vittorie, garantite dal Chelsea che si presenta in compagnia del Tottenham. Parigi invece attende con ansia l'affermazione del PSG. Capitolo a parte Madrid, che da sola ha vinto più di tutte le altre messe insieme. 14 le vittorie garantite dal Real, avvicinata solo da Amsterdam che ne ha vinte 4 con l'Ajax. A quota due Lisbona, (Benfica) e Londra (Chelsea). Un titolo a testa per Bucarest e Belgrado altre due capitali "orfane" dell'Europa che conta.

METROPOLITANE

Osservando le città che si sono imposte in Champions, appare evidente che il calcio in Europa, con l'esclusione di Madrid, si sia affermato nelle città ricche o comunque metropolitane. In Italia, Milano e Torino fanno sentire il loro peso. Il Milan è la squadra più vincente fra le italiane con sette titoli. Seguono Inter a tre e Juventus a due. Insieme non arrivano neanche vicino quelle vinte dal Real. In Spagna l'alternativa è il Barcellona che ha vinto la prima Champions un po'... tardi (1991/1992) e poi ha inanellato altri quattro successi. In Inghilterra domina il Liverpool (5), davanti a Manchester (3, tutte con lo United). Le otto Champions arrivate in Germania si sono dirette a Monaco di Baviera (6), Amburgo e Dortmund. L'Olanda, escluso l'Ajax, ha vinto due volte con Feyenoord (Rotterdam) e PSV Eindovhem come il Portogallo con il Porto (2). L'unica vittoria francese è legata al Marsiglia. Quella scozzese, invece, al Celtic.