calcio

Champions, arriva il verdetto dell’algoritmo: il Real passerà agli ottavi, ma non vincerà…

(Getty Images)

In vista dell'ultima giornata dei gironi, l'algoritmo ha elaborato chi potrà raggiungere gli ottavi e chi vincere la Champions

Redazione Il Posticipo

In vista del rush finale di Champions League, con ancora più di qualche verdetto in bilico, arriva... l'algoritmo. Il sito fivethirtyeight.com ha elaborato le possibilità, per le big, di passare il turno con tanto di percentuali anche per il proseguo del torneo.

IN BILICO  - Occhi puntati, ovviamente, sulle possibilità di chi è in bilico. Il Real Madrid si è complicato ma l'algoritmo è abbastanza generoso: offre una probabilità del 43% di chiudere al primo posto nel girone e un 24%  per il secondo. E concede altra fiducia: 36% di possibilità di giocare i quarti. Zidane, però,  ha solo il 3% di alzare la Coppa. Non se la passa benissimo lo United  che passerà il turno nel 54% dei ma lì si ferma. Un quarto di finale è ipotizzabile al 24%. Fiducia limitata anche per il Liverpool. Klopp ha solo il 7% di possibilità di vincere. Esattamente come Tuchel e meno della metà di Koeman. Il Barça è gradito all'algoritmo: 46% di giocare le semifinali, e un 28% per andare in finale dove la quota crolla. Possibilità di vincere assestabile sul 15%,

ITALIANE - Le italiane non godono di grande stima: l'Inter ha il 47% di possibilità di passare agli ottavi, ma poi deve accontentarsi. Solo il 18% di giocare i quarti e l'1% di rinverdire il 2010. Non va meglio alla Juventus, che ha solo il 15% di possibilità di giocare la semifinale e il 2% di alzare il trofeo. Anche l'Atalanta non riscriverà la storia: l'algoritmo gli assegna solo il 15% di probabilità di arrivare fra le prime otto. Curioso il caso della Lazio: meno dell'1% di possibilità di vincere ma 19% di presentarsi ai quarti di finale.

VINCE -Resta da capire chi siano le favorite. Il City di Guardiola: secondo l'algoritmo sarà la volta buona. Pep ha il 78% di giocare i quarti di finale, il 55% di superarli e giocare la semifinale. E ha il 22% di possibilità di vincere il trofeo. A voler essere cattivi, considerando che Guardiola non vince una Champions dal 2011 e che il City non si è mai presentato neanche in semifinale, l'algoritmo si sarà basato sulla legge dei grandi numeri.