calcio

Cesar Noval: da un cambio di sesso in 18 ore alla bandierina in una partita del Real

Cesar Noval è un celebre chirurgo spagnolo, che ha appena portato avanti una complessa e rivoluzionaria operazione. E tanto per completare la sua settimana molto speciale, è stato anche designato come... guardalinee per la partita di Liga tra...

Redazione Il Posticipo

In tutti i settori non è più semplicissimo trovare lavoro. Però quando dalla propria parte ci sono le competenze, l'esperienza e il bagaglio teorico necessario c'è chi trova addirittura il modo di svolgerne due, anche con una buona dose di successo: esattamente come il dottor Cesar Noval.

OPERAZIONE -  Cesar Noval è un chirurgo spagnolo che ha appena portato avanti una complessa e rivoluzionaria che operazione chirurgica a Valencia, diventando nel suo campo una personalità di livello mondiale. E tanto per completare la sua settimana molto speciale, è stato anche designato come... guardalinee per la partita di Liga tra Eibar e Real Madrid del 24 novembre, nella quale percorrerà la fascia dello stadio Municipal de Ipurua. L'operazione, definita di "riassegnazione sessuale", è stata condotta su un ventinovenne chiamato Rafa, come riporta Marca. L'assistente di gara ha spiegato che prima d'ora, in Spagna, una simile operazione richiedeva tempi molto lunghi compresi in un periodo che poteva andare dai due ai dieci anni. Il chirurgo-guardalinee, invece, ha portato avanti con successo l'operazione in meno di un giorno, per la precisione in diciotto ore.

ESPERTO - L'arbitro Martin Munuera, potrà quindi contare sull'aiuto di un guardalinee di una precisione... chirurgica per la direzione della gara in trasferta dei campioni d'Europa in carica. E chissà se Rafa, appena uscito dalla sala operatoria, guarderà la partita e avrà il coraggio di dissentire su una segnalazione di fuorigioco o fallo laterale. Per Noval, comunque, non sarà la prima coodirezione in una partita del Real Madrid. Aveva già percorso la fascia di Bale nel 2016 contro la Real Sociedad e anche contro l'Atletico Madrid nel pareggio senza reti della stagione in corso. Insomma, dal bisturi alla bandierina, il signor Cesar ha risultati molto simili: in entrambi i casi è una figura...di eccellenza mondiale!

Potresti esserti perso