Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Celtic, l’erede di Nakamura, è Furuhashi: 6 partite, 6 gol

MILAN, ITALY - MARCH 07: Shunsuke Nakamura of Celtic in action during the UEFA Champions League Round of 16 second leg match between AC Milan and Celtic at the Stadio Giuseppe Meazza on March 7, 2007 in Milan, Italy. (Photo by Etsuo Hara/Getty Images)

Arrivato a luglio, gioca la sua sesta partita con il nuovo club, Kyogo Furuhashi segna il sesto gol. E i tifosi sognano che raccolga l'eredità di Nakamura.

Redazione Il Posticipo

Ci sono molti tifosi che seguono soltanto la propria squadra. Gli appassionati di calcio, invece, si affezionano anche  ai giocatori che nella loro mente saranno sempre legati a una maglia. Come Shunsuke Nakamura, idolo indiscusso con la maglia biancoverde del Celtic, conquistata a suon di gol e magie. Il mago delle punizioni che trascinava gli scozzesi in patria e in Europa ha lasciato orfana la squadra fino a poche settimane fa. Quando qualcuno sembra raccoglierne l'eredità: Kyogo Furuhashi.

L'EREDITÀ - Il Celtic, come riporta SkySport, vince l'andata dei playoff di Europa League contro l'AZ Alkmaar ma deve rimanere concentrato per il ritorno. Tuttavia, un pochino di entusiasmo, riscontrabile da parte dei tifosi sui social, è comprensibile: un giocatore arrivato lo scorso 16 luglio a Glasgow... ha segnato il suo sesto gol stagionale per aprire le marcature contro gli olandesi. Sei partite, sei gol. E il ragazzo, 26 anni compiuti il 20 gennaio, si è già preso il Celtic con la sua capigliatura, i suoi tratti somatici e soprattutto la sua nazionalità ricordano ai tifosi la leggenda Shunsuke Nakamura, il primo giocatore giapponese a segnare in Champions League. Il mago delle punizioni giapponese gioca ancora a 43 anni nella squadra del suo distretto natale, quello di Yokohama. Kyogo, invece, ha appena iniziato ad esaltare i tifosi scozzesi.

 GLASGOW, SCOTLAND - AUGUST 08: Kyogo Furuhashi of Celtic celebrates his third goal (Hat trick goal) during the Cinch Scottish Premiership match between Celtic FC and Dundee FC on August 8, 2021 in Glasgow, United Kingdom. (Photo by Steve Welsh/Getty Images)

IL SEGRETO - Furuhashi, fra l'altro, ha un curriculum niente male. Prima di firmare per il Celtic  giocava in una delle squadre più importanti del Giappone, il Vissel Kobe. Lì, il 26enne ha avuto evidentemente modo di farsi dare qualche consiglio da alcuni giocatori niente male che in Europa hanno fatto giusto un pochino di esperienza. Furuhashi è stato compagno di squadra di Don Andres Iniesta, David Villa, Lukas Podolski e Thomas Vermaelen. Abbastanza per poter carpire qualche segreto. E qualcosina, in effetti, potrebbero averglielo detta. In ogni caso il ragazzo si può godere i primi momenti di celebrità. Quasi incredibile che un giocatore appena arrivato in Europa dal Giappone riesca a inanellare 6 gol in altrettante partite.