Ceballos, che frecciata a Zidane: “Tornare a Madrid? Ho bisogno di sapere che avrò le stesse opportunità degli altri…”

La mancanza di minutaggio, spesso porta a chiedere la cessione a titolo definitivo o in prestito. Una storia del genere la conosce bene Dani Ceballos che in un’intervista lascia trasparire le proprie intenzioni per il futuro. E lancia una frecciata al suo ex allenatore, che evidentemente non lo considerava troppo…

di Redazione Il Posticipo

È facile pensare che essere un giocatore del Real Madrid sia un traguardo per un calciatore. Eppure in una squadra del genere, a seconda di come ci si pone, per un giocatore può cominciare addirittura un calvario. Sì, perché una squadra del genere ha grande facilità di acquistare grandi giocatori. E dov’è il problema? Beh, l’arrivo di grandi campioni è un bene per la squadra, ma rappresenta concorrenza per i giocatori già in gruppo. La mancanza di minutaggio, spesso porta a chiedere la cessione a titolo definitivo o in prestito. Una storia del genere la conosce bene Dani Ceballos che in un’intervista lascia trasparire le proprie intenzioni per il futuro. E lancia una frecciata al suo ex allenatore, che evidentemente non lo considerava troppo…

IL PROBLEMA – La stessa situazione di Martin Ødegaard, che ha chiesto la cessione per mancanza di minutaggio.  Il centrocampista in prestito all’Arsenal spiega in un’intervista a Efe: “Posso raccontarvi cosa mi è successo a Madrid. Non so esattamente cosa sia successo con Martin, ma è ovvio che qualsiasi giocatore vuole avere successo a Madrid, cogliere l’opportunità che ha. Non so cosa pensi Martin, ma conosco il mio passato: quando sei giovane e hai obiettivi, devi giocare regolarmente e se non lo fai, è come se mancasse qualcosa“. Il giocatore, però, alla fine della stagione dovrà tornare a Madrid e ha già le idee chiare su quale comportamento adottare al ritorno.

(Photo by Peter Powell/Pool via Getty Images)

LE CONDIZIONI –Non devono dirmi nulla. Dovrò parlare con l’allenatore e lo staff tecnico che ci sarà in quel momento e sapere che avrò pari opportunità rispetto agli altri giocatori. Il resto devi guadagnartelo sul campo“. Ovviamente, da giocatore del Real Madrid in prestito in Premier League, non poteva non parlare di un altro campione blanco che gioca in Inghilterra. “Il ritorno di Gareth Bale al Tottenham è stato un bene per tutti, ma quando era qui sette anni fa il campionato era completamente diverso“. Insomma, tornare a Madrid è inevitabile per Ceballos. Ma lui, le sue condizioni le ha già chiare: come ogni calciatore vuole giocare. In quel caso le risposte le darà il mercato. E soprattutto…Zidane, che non sembra per nulla un suo fan…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy