C’è Post per te: Pellegrini il più amato dai tifosi della Roma. “Con lui segnerei anche io”

Il centrocampista è ormai l’idolo indiscusso del tifo giallorosso: elogi prima e commenti inviperiti dopo l’episodio che lo ha visto, suo malgrado, coinvolto.

di Redazione Il Posticipo

Toccate tutto, ma non Pellegrini. Tifosi romanisti furiosi sui social dopo quanto accaduto al calciatore giallorosso che, in procinto di battere un calcio d’angolo, è stato colpito da un oggetto lanciato dalle tribune. Il calciatore è stato stoico: pur perdendo sangue, è rimasto in campo e non ha mai accennato a una minima scena. Un gesto di grandissima maturità che arricchisce il curriculum di un ragazzo cresciuto esponenzialmente sotto la cura di Fonseca che lo ha spostato più in avanti. Una scelta che ha pagato con gli interessi. Il rientro di Pellegrini ha garantito profondità corsa e palloni in verticale. E i risultati si vedono. Solo due volte, nella sua storia, la Roma era riuscita ad andare negli spogliatoi con tre gol di vantaggio: a Valencia, nel 2002/2003 e a Kiev, nel 2007/2008. E molto del merito è di questo ragazzo che fa stropicciare gli occhi ai tifosi.

NUMERI – I numeri parlano da sol per questo ragazzo, che, per sua stessa ammissione, ama mandare i compagni in gol. Questione di gusti. E i suoi sono sopraffini, sostenuti da cifre che non hanno bisogno di commenti: due assist nei primi 45′ di gioco. E sette in nove gare totali. Tanto basta per esaltare i tifosi che già pregustano i margini di miglioramento e qualcuno lo fa notare anche in modo piuttosto colorito…

 

 

 

 

 

 

 

Gli elogi divengono preoccupazioni quando il ragazzo è colpito da un oggetto. Lorenzo Pellegrini perde sangue: non è una bella scena. I tifosi insorgono, altri invece apprezzano la maturità e la serietà del ragazzo che non si scompone e resta in campo prima per farsi medicare e poi rientra. Applausi anche dai tifosi avversati, e qualcuno lo sogna anche nella Juventus…

 

 

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy