Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

C’è post per Te – Juventini furiosi con Alex Sandro e Rabiot

TURIN, ITALY - AUGUST 26: Juventus players Alex Sandro and Adrien Rabiot during a training session at JTC on August 26, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Serata non esaltante per la Juventus che non riesce a vincere lo scontro diretto con il Napoli per accorciare ulteriormente la classifica. Nel mirino dei tifosi, Rabiot e Alex Sandro.

Redazione Il Posticipo

Serata non esaltante per la Juventus che non riesce a vincere lo scontro diretto con il Napoli per accorciare ulteriormente la classifica. Nel mirino dei tifosi, Rabiot e Alex Sandro.

L'esterno brasiliano gioca una partita al di sotto delle proprie potenzialità. Inutile girarci intorno: appare, e probabilmente lo è, è uno dei maggiori responsabili dell'azione che porta il Napoli in vantaggio. L'esterno brasiliano si fa sorprendere abbastanza ingenuamente da Politano in occasione del gol del momentaneo 1-0 azzurro. Non ha mai brillato particolarmente in fase difensiva, ma l'ex calciatore del Porto fatica anche in fase di possesso. Quanto basta per mandare su tutte le ire i tifosi della Juventus che lo additano come il peggiore in campo. Invitandolo, più o meno apertamente, ad alzare l'asticella del rendimento. Anche se c'è una larga sacca che ritiene ormai finito il ciclo in bianconero e ritiene De Sciglio meritevole di una possibilità per dimostrare di essere una alternativa più affidabile.

Non va molto meglio a Rabiot. Anche il centrocampista francese non vive la sua serata migliore e passa una serata alquanto complicata di fronte al centrocampo molto muscolare del Napoli. Chili e centimetri non gli mancano, ma se giocasse nel Napoli gli si imputerebbe la mancanza di "cazzimma" la grinta necessaria da abbinare a un talento indiscutibile ma troppo intermittente. E i tifosi bianconeri, che sembrano ormai attenderlo al varco, non perdonano.