C’è post per te – Il web si annoia e allora tutti concentrati sulla…maglia

C’è post per te – Il web si annoia e allora tutti concentrati sulla…maglia

L’Italia gioca una partita non esattamente memorabile ma porta a casa vittoria e qualificazione agli Europei. Il web però non si entusiasma. E allora si concentra sulla maglietta verde. E tutto il resto è…noia

di Redazione Il Posticipo

Tutto come doveva andare. L’Italia, al netto di una prestazione non indimenticabile, trova la qualificazione a Euro 2020 dopo il 2-0 rifilato a una Grecia imbottita di riserve. Partita da non raccontare ai nipotini in quanto a spettacolo, ma comunque oggi come non mai contava il risultato. E la truppa di Mancini si porta a casa vittoria e record. Non basta, però, per scaldare il web che non si esalta, complice un primo tempo piuttosto soporifero, e si scatena fra ironia e prese di posizione, sui “verdi” e la “noia” vere protagoniste della serata secondo gli utenti.

NOIA – La sfida non è entusiasmante e i tifosi sembrano non esattamente presi dal match. Si creano immediatamente alcune fazioni. E i tifosi “singoli” sono riconoscibilissimi. Specialmente quelli del Milan che sono in vena di ironia specialmente sulla Grecia e Giampaolo.

 

VERDI – In attesa che arrivi la prima rete, dunque, ci si scatena sulla maglia verde:  c’è a chi piace. Altri invece ironizzano sui colori del televisore. Altri si chiedono come debbano chiamare i calciatori. Verdi o azzurri conta poco. Arrivano i gol e le polemiche iniziano a svanire. Anche se non sono certo mancate, anche con toni piuttosto alti…

QUALIFICAZIONE – Alla fine, però, conta il risultato, raggiunto con tre giornate di anticipo: quanto basta per ritrovare il sorriso e, molto italianamente, tornare tutti sul carro del vincitore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy