C’è POST per te – Bernardeschi nel mirino: “In due minuti il peggiore in campo”. “Lo fa apposta?”

Una serata stregata per la Juventus e per Morata, ma anche per Bernardeschi

di Redazione Il Posticipo

Una serata stregata per Morata, ma anche per Bernardeschi che prosegue il suo periodo nerissimo con la maglia della Juventus. L’ex viola entra in campo e si fa notare per un fallo totalmente gratuito su Ansu Fati. Intervento fra l’altro perfettamente inutile perché lo spagnolo era chiuso da Danilo e non aveva sbocchi. L’eccesso di foga del “Berna” appena entrato, completa la serataccia bianconera e seppellisce una partita già difficile da recuperare dopo l’espulsione di Demiral. L’intervento del ragazzo è evidentemente figlio di un eccesso. Tradito dalla foga di dimostrare tutto e subito a Pirlo che gli concede ancora figura, ma così non aiuta. E così, suo malgrado, l’ex viola si trova ancora una volta al centro delle polemiche e delle critiche da parte dei tifosi bianconeri. Innegabilmente anche Bernardeschi ci mette del suo, ma la sensazione è che la stagione sia quanto mai in salita al limite del compromesso. Bernardeschi è ormai divenuto capro espiatorio delle disavventure calcistiche della Juventus. A queste condizioni, non solo una maglia da titolare, ma anche la permanenza a Torino diviene un’operazione complicata, al limite dell’esercizio di ottimismo esagerato. I tifosi lo aspettano al varco e non gli perdonano più nulla. Solo una minima parte prova a spiegarsi come sia possibile una escalation di errori consecutivi. Altri in modi più o meno coloriti, lo prendono di mira per il suo perseverare nelle ingenuità. Minimo comune denominatore, però il non volerlo, in questo momento, fra gli undici. Ci sarà tempo e modo per recuperare, ma servirà molta pazienza, a questo punto, da ambo le parti…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy