Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

C’è Post per te – Atalanta, la squadra più amata e… temuta dagli italiani: “Non fanno mai gol brutti”. “In finale con la Juventus”. “Come l’Ajax dell’anno scorso”

Il miracolo sportivo della Dea va oltre i colori e riesce in una impresa riuscita a pochissime squadre italiane: unire il tifo per gli stessi colori...

Redazione Il Posticipo

Atalanta, il miracolo della Dea. Decisamente la squadra più amata dagli italiani. I nerazzurri giocano la partita della storia e la scrivono, sospinti dal sostegno di una città che si sposta a Milano e dalle simpatie di tutti i tifosi. Il miracolo sportivo della Dea va oltre i colori e riesce in una impresa riuscita a pochissime squadre italiane: unire il tifo per gli stessi colori.

SPETTACOLO - Piace l'Atalanta, per il calcio che propone e il coraggio con cui lo pratica. In casa o in trasferta poco importa. Uno contro uno, in tutte le zone del campo, con l'obiettivo di vincere i duelli. E nel primo tempo il piano tattico di Gasperini funziona alla grande. Al netto di qualche comprensibile rischio, l'Atalanta gioca, diverte e segna, guadagnandosi gli applausi dei tifosi, anche dei neutrali. Una Dea sempre più bella che non soffre affatto l'impatto con il "dentro o fuori". Prima Hateboer, poi Ilicic. C'è gloria anche per Freuler e poco importa che finisca 4-1 con il gol di Cheryshev. A questa squadra riesce tutto, perché gioca con il gusto di farlo. E regala una serata indimenticabile. Fra occhi lucidi sugli spalti e applausi scroscianti dei neutrali. E qualcuno inizia anche a temerla in vista di un possibile quarto di finale, quando gli accoppiamenti saranno liberi da paletti...

E non mancano ovviamente, le solite foto e le GIF che rendono bene l'idea attraverso metafore quanto mai originali.