Cavani vicino all’Atletico: “Se gioca, segna ancora 20 gol a stagione”

Daniel Zicari, ex allenatore del calciatore ai tempi de Danubio, scommette sulla trattativa e sul rendimento del calciatore.

di Redazione Il Posticipo

Edinson Cavani all’Atletico Madrid. Una voce che si rincorre da tempo. E che trova conferma, come riportato da As, da chi, El Matador lo conosce bene. Daniel Zicari, allenatore del Danubio, ha coltivato il talento del calciatore uruguaiano quando il centravanti era ancora minorenne. E dall’Uruguay fa sapere che Cavani è pronto, a fine mercato a costituire con i colori colchoneros la coppia che ha creato le fortune albiceleste.

MATADOR – L’ex allenatore è convinto che Cavani possa essere ancora decisivo: “Credo sia ancora un grandissimo giocatore, così come l’Atletico è un club di caratura internazionale. Se gioca in una squadra capace di servirlo a dovere, può superare serenamente quota 20 gol. Stiamo parlando di un calciatore capace di segnare molto e con grande continuità. E oltre a contribuire al gioco offensivo, può aiutare moltissimo la squadra. Il suo modo di giocare e i movimenti in campo, lo rendono utilissimo. Non mi sorprenderebbe se firmasse con l’Atletico”.

SIMEONE – Un attaccante di grande agonismo come Cavani potrebbe trovare un allenatore altrettanto grintoso come Simeone: “Penso che sia un grande allenatore. Una persona che come poche sa motivare e trarre sempre il massimo da ogni giocatore. Mi piace molto come tecnico, perché è capace di adattare varie tattiche a seconda del gioco e costruisce la squadra in base alle caratteristiche dei giocatori”. Si corre e si lotta molto. Calcio intenso e fisico. Adatto per Cavani: “Il ragazzo è ancora in buona forma e ha ancora alcuni anni di calcio ad alto livello davanti a se. A volte penso che tornerà in Uruguay a giocare nel Danubio. Qualche volta ne abbiamo parlato. Lui ha un grandissimo senso di appartenenza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy