calcio

Cavani verso il Barcellona, ma spunta il Corinthians e il Matador…ha nostalgia di casa

(Photo by Michael Regan/Getty Images)

Il Barca punta tutto sul Matador, ma occhio al Corinthians, che offre più soldi e i gradi di capitano. E i buoni motivi per immaginare Cavani a San Paolo e non a Barcellona sono anche altri, come una semplice questione...di nostalgia di casa.

Redazione Il Posticipo

Il Barcellona cerca un attaccante e il nome di Edinson Cavani è quello che si sente di più in Catalogna. Il Matador, alla sua seconda stagione al Manchester United, pensa già a un futuro lontano da Old Trafford, che potrebbe cominciare già a gennaio. I blaugrana sono ovviamente favoriti, ma attenzione perché qualcuno in Sudamerica sta provando il grande colpo…

OFFERTA - Globoesporte riporta infatti che per l'uruguaiano ci sarebbe anche un'offerta che arriva dal Sudamerica, in particolare dal Corinthians. Ma perchè il centravanti, con la possibilità di andare al Barcellona, dovrebbe scegliere il club brasiliano? Beh, perchè secondo la testata il Timão offre condizioni che i blaugrana, anche vista la grana stipendi, non possono permettersi di presentare al Matador. Soldi, più di quanti ne guadagnerebbe al Camp Nou, ma anche la fascia di capitano e il ruolo di leader indiscusso dello spogliatoio, un qualcosa che certo in Catalogna non sarebbe poi così scontato. E i buoni motivi per immaginare Cavani a San Paolo e non a Barcellona sono anche altri, come una semplice questione...di nostalgia di casa.

VICINO A CASA - Lo spiega Andre Cury, l'ex responsabile del mercato sudamericano del Barça a Torcedores. Cury, che è anche procuratore, dà qualche dettaglio che può far sperare i tifosi del Corinthians, perchè qui si parla di qualcosa che il Barça non può proprio mettere sul tavolo: un ritorno a casa. "Non è felice allo United. È un ragazzo che conosco abbastanza bene, una volta per poco non lo portiamo al Palmeiras”. E se l’idea di giocare nel Barcellona intriga, anche il ritorno in Sudamerica non è da escludere…"È un ragazzo che ha una fattoria in Uruguay e al quale piace stare vicino a casa, quindi in quel senso potrebbe esserci qualche possibilità. Ovviamente se ci fosse un’offerta dal Barcellona difficilmente verrebbe in Brasile, ma in caso contrario, se non avesse richieste da squadre di Champions League, potrebbe anche succedere”. Il Barça è interessato eccome, quindi il Corinthians potrebbe doversi mettere l’anima in pace. Ma si sa, nel mercato mai dire mai…