Cavani, Jorge Jesus frena: “Sappiamo quali calciatori possiamo permetterci”. E il Matador aspetta in Uruguay…

Cavani, Jorge Jesus frena: “Sappiamo quali calciatori possiamo permetterci”. E il Matador aspetta in Uruguay…

Cavani è in vacanza da un bel po’ e non sembra assolutamente intenzionato a rientrare, almeno sino a che non si chiuderanno i giochi sul campo e si apriranno quelli del calciomercato. 

di Redazione Il Posticipo

Mentre la Champions League e l’ Europa League stanno per tornare, molti giocatori si stanno già godendo una mini vacanza. C’è chi invece, come Cavani. è in vacanza da un bel po’ e non sembra assolutamente intenzionato a rientrare, almeno sino a che non si chiuderanno i giochi sul campo e si apriranno quelli del calciomercato.

BENFICA  – L’avvicinarsi del Benfica sembra allontanare un ritorno in qualche campionato sudamericano del Matador. Ad alimentare qualche piccola speranza, come riporta Olè  è stato Jorge Jesus che ha abbassato un po’ i toni sulla trattativa. “Sappiamo quali calciatori vogliamo, così come la società sa quanto è possibile spingersi dal punto di vista economico. Dobbiamo essere consapevoli dei giocatori che possiamo ingaggiare per raggiungere i nostri obiettivi.  C’è già un gruppo di alto livello nella squadra e con l’aiuto dei nuovi innesti formeranno una grande squadra”. Con o senza Cavani che a quanto pare non ha affatto fretta di rientrare.

TERRA – Le sue ferie non sono mondane. Niente yacht o macchine di lusso. Il calciatore continua a godersi il suo relax, dopo aver deciso di non far parte del PSG per la Final Eight di Champions. Da quando il campionato francese è stato sospeso, Cavani è tornato a Salto, nella sua città natale, per rifugiarsi fra l’affetto dei propri cari ed entrare a stretto contatto con la natura. Le giornate dell’attaccante 33enne, come dimostrano diversi video pubblicati sui social network, scivolano via tranquille fra lunghe passeggiate nei campi, allenamenti e momenti di svago con la famiglia. Molte pubblicazioni sono divenute virtuali come il falciare l’erba, dar da mangiare agli animali, andare a pesca e godersi l’alba. Sempre pensando ad un futuro ormai prossimo. Prima o poi dovrà tornare a giocare, ma resta da capire dove.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy