Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Cattiva condotta: Ancelotti fra multa e squalifica…

La FA si è pronunciata su quanto accaduto al termine della sfida fra Everton e United. Ancelotti rischia di saltare un turno o di pagare una multa.

Redazione Il Posticipo

Imputato Ancelotti, parola alla difesa.  Nel dubbio, la FA si è pronunciata su quanto accaduto al termine della sfida fra Everton e United. Ancelotti rischia di saltare un turno o di pagare una multa. Come riportato da Football London, l'allenatore dell'Everton deve rispondere di cattiva condotta.

ROSSO - Tutto nasce dal convulso finale della sfida fra Everton e United. Pickford salva il gol del possibile 2-1 dello United. Poi Calvert - Lewin segna il 2-1 a pochi istanti dal termine. Goodison Park in delirio, ma la VAR strozza in gola l'esultanza. Rete annullata per fuorigioco di Sigurdsson. Secondo Ancelotti la posizione del calciatore è ininfluente.  Il tecnico, a fine gara, chiede spiegazioni.  L'arbitro Kavanagh non vuole sentire ragioni. E dopo il conciliabolo, Ancelotti riceve un cartellino rosso.

ACCUSA - A seguito dell'incidente, la Federcalcio ha confermato di aver formalmente accusato l'allenatore italiano di cattiva condotta.  Il sito riporta che "Carlo Ancelotti è stato accusato di cattiva condotta per violazione della regola FA E3. Si presume che la lingua e/o il comportamento del manager dell'Everton FC sul campo di gioco alla fine del calendario della Premier League contro il Manchester United FC domenica 1 marzo 2020 costituisca una condotta impropria". A questo punto l'ex allenatore del Napoli ha due possibilità e tempo sino al prossimo giovedì fino alle 18:00 per rispondere all'accusa. Il rischio è di una giornata di squalifica o di una multa. Ancora qualche giorno, dunque, e sarà noto se Ancelotti sarà a bordo campo o costretto ad assistere dagli spalti a Everton - Chelsea. In ogni caso, il tecnico ha già espresso il proprio punto di vista. Allo Stamford, uno stadio che conosce piuttosto bene, la tribuna è piuttosto vicino al terreno di gioco quindi qualche metro di distanza in più o in meno non costituirà un grosso problema...