Caso Messi, parla Gaggioli, l’uomo…del tovagliolo: “I tifosi del Barça non si meritano tutto questo. Spero che lo ricordino comunque con affetto, ma è difficile…”

Caso Messi, parla Gaggioli, l’uomo…del tovagliolo: “I tifosi del Barça non si meritano tutto questo. Spero che lo ricordino comunque con affetto, ma è difficile…”

Silenzo, parla Horacio Gaggioli. Chi sarebbe? Beh, l’uomo del tovagliolo. Colui che, su un pezzo di carta che ora è chiuso in una cassetta di sicurezza in una banca di Andorra, ha scritto il primo accordo di Messi con il Barcellona. E per il suo primo agente, il comportamento di Leo avrà parecchie ripercussioni…

di Redazione Il Posticipo

Silenzo, parla Horacio Gaggioli. Chi sarebbe? Beh, l’uomo del tovagliolo. Il primo agente di Messi. Colui che, su un pezzo di carta che ora è chiuso in una cassetta di sicurezza in una banca di Andorra, ha scritto il primo accordo di un giovanissimo Leo con il Barcellona. Quindi, uno che la Pulce la conosce abbastanza bene. E anche una persona verso cui entrambe le parti in causa nel muro contro muro tra l’argentino e il club dovrebbero avere un minimo di riconoscenza. Insomma, uno super partes. Che però a Goal ha detto la sua sulla situazione che potrebbe vedere il sei volte Pallone d’Oro volare via dal Camp Nou dopo una militanza ventennale.

TOVAGLIOLI E FAX – E il comportamento della Pulce per Gaggioli è incomprensibile. “Non capisco la sua volontà di andarsene. Leo è diventato grande a Barcellona e ha vinto molto con il club. Il suo trasferimento è iniziato con un tovagliolo firmato, su cui Carles Rexach, all’epoca era il direttore sportivo del Barça, ha promesso che lo avrebbe acquistato. E adesso, vent’anni dopo, non riesco a credere che se ne voglia andare e che lo abbia comunicato con un fax”. Questione di pezzi di carta, tempi diversi ma stesso identico significato. Una promessa d’amore che doveva essere eterna e che adesso pare essersi infranta. E chissà con quali conseguenze.

TIFOSI – Anche da parte dei tifosi, che all’inizio hanno supportato Messi contro Bartomeu, ma che ora cominciano a far trapelare una certa impazienza per il caso.”I tifosi del Barça non si meritano una cosa del genere. Messi è stato davvero consigliato male, spero che se ne renda conto. E probabilmente anche la sua immagine cambierà. Vorrei pensare che i tifosi del Barcellona possano sempre ricordarlo con affetto, visto tutto quello che hanno ottenuto assieme. Ma credo che ora sia davvero complicato che vada così. Credo che le parti non troveranno un accordo e che Leo possa perdere l’occasione di essere il miglior di sempre nella storia del club, nonostante ne abbia cambiato la storia recente con un tovagliolo”. Ma anche con un fax…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy