Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Caso Hernandez. Nagelsmann non ha problemi: “Lucas è nei miei piani per le prossime due partite, può giocare”

LEIPZIG, GERMANY - SEPTEMBER 11: Head coach Julian Nagelsmann of FC Bayern München reacts during the Bundesliga match between RB Leipzig and FC Bayern München at Red Bull Arena on September 11, 2021 in Leipzig, Germany. (Photo by Matthias Hangst/Getty Images)

Sulla testa del difensore del Bayern pende un ordine di carcerazione rilasciato in Spagna. Ma il suo allenatore di problemi non se ne pone...

Redazione Il Posticipo

Essere un calciatore non vuol dire essere un superuomo e i problemi personali. che ognuno vive quotidianamente fanno parte anche del mondo dorato del pallone. Questioni che esulano dal campo, ma che comunque si riflettono sul giocatore stesso e sulla squadra. Capita a un allenatore di non poter convocare un calciatore per problemi di depressione, come successo a Ilicic nell'annata clamorosa dell'Atalanta in Champions League. Capita un po' meno spesso, invece, di dover rinunciare a qualcuno per guai con la giustizia. Ma evidentemente questo è un periodo in cui casi del genere aumentano a vista d'occhio. E dopo Mendy, terzino del City, ancora in carcere per accusa di violenza sessuale, a Monaco di Baviera c'è il problema Hernandez.

ORDINE DI CARCERAZIONE - Lucas, fratello del milanista Theo, è stato invitato dalla giustizia spagnola a presentarsi da quelle parti entro dieci giorni perchè sulla sua testa pende un ordine di carcerazione per aver violato le misure restrittive imposte dal giudice in seguito a un reato di maltrattamento nei confronti dell'ex compagna. Una situazione assurda, che potrebbe costringere il calciatore a volare in Spagna, entrare in carcere e poi essere eventualmente subito scarcerato, qualora il giudice decidesse di accogliere il ricorso degli avvocati del francese. E Nagelsmann...che ne pensa? Il tecnico del Bayern Monaco si ritrova a fare i conti con un giocatore che per forza di cose non sarà esattamente concentrato sul campo. Ma il suo allenatore di problemi non se ne pone.

NAGELSMANN - Come riporta l'account ufficiale in lingua inglese del Bayern, nella conferenza stampa che precede il match contro il Bayer Leverkusen, il mini-Mourinho di Landsberg am Lech ha spiegato molto chiaramente che lui conta su Lucas. E non solo per la partita di campionato, ma anche per quella di Champions contro il Benfica, visto che rientra...nelle tempistiche decise dalla legge spagnola. "Lucas sta come al solito, si è allenato bene e fa parte dei miei piani per entrambe le prossime partite. E se sta bene, le giocherà anche tutte e due". Poi, per quello che riguarda i problemi con la giustizia ci sarà tempo. Ma prima, c'è da onorare la maglia del Bayern. Che da quelle parti...conta più di un ordine di carcerazione.