Caso Griezmann, due soluzioni: o si chiude il Camp Nou, o il Barça paga una multa…assurda!

Caso Griezmann, due soluzioni: o si chiude il Camp Nou, o il Barça paga una multa…assurda!

Il caso Griezmann continua a tenere banco in Spagna. Il francese gioca ormai con il Barcellona, ma questo non significa che sia tutto finito. L’Atletico Madrid ha presentato un esposto contro i blaugrana. Che però potrebbe terminare con due risultati, uno più assurdo dell’altro. Chiusura dello stadio o 300 euro di multa!

di Redazione Il Posticipo

Il caso Griezmann continua a tenere banco in Spagna. Il francese gioca ormai con il Barcellona, ma questo non significa che sia tutto finito. C’è ancora da giudicare la protesta dell’Atletico Madrid, che vorrebbe che i blaugrana pagassero non solo 120 milioni per il Piccolo Diavolo, bensì 200. I motivi della richiesta sono noti: il transalpino, secondo i Colchoneros, si sarebbe accordato con i catalani prima che la sua clausola scendesse alla cifra versata dal Barcellona. E quindi la società madrilena ha presentato un esposto. Che ora, come riporta El Mundo, potrebbe avere due risultati. Che a ben vedere, sono uno più assurdo dell’altro.

O CHIUSURA O… – Il primo è…la chiusura del Camp Nou. Il giudice Juantxo Landaberea, chiamato dal Comité de Competición per dirimire la questione, per risolvere il caso potrebbe decidere di sanzionare il Barcellona con una partita a porte chiuse. Non proprio una punizione esemplare, il che potrebbe scatenare l’ira dell’Atletico Madrid. Che si vedrebbe dare ragione sulle modalità non proprio limpide dell’acquisto del Piccolo Diavolo, ma non vedrebbe di certo gli ottanta milioni in più che chiede con insistenza. Ma, strano a dirsi, può andare peggio. Già, perchè la chiusura dello stadio catalano può essere anche trasformata in una multa. Dall’astronomico valore di…300 euro.

CHIUSURA – Secondo il quotidiano spagnolo, la decisione sarebbe già stata comunicata sia al Barça che all’Atletico. I due club dunque non devono fare altro che attendere la nuova riunione del Comité de Competición, che confermerà una delle due sanzioni e chiuderà così un caso che ha infiammato l’opinione pubblica. Anche se di certo i Colchoneros faranno di tutto perchè non finisca così…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy