Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Casillas entra a far parte dello staff del Porto, ma…non si ritira!


 (Photo by Robbie Jay Barratt - AMA/Getty Images)

Da quando Iker Casillas è stato colpito da un infarto durante un allenamento, il futuro del portiere spagnolo è stato elemento di discussione e di polemica. Al momento, il campione del mondo 2010 è in fase di recupero. E quindi per ora entra a...

Redazione Il Posticipo

Si ritira o no? Da quando Iker Casillas è stato colpito da un infarto durante un allenamento, il futuro del portiere spagnolo è stato elemento di discussione e di polemica. Di tanto in tanto, i giornali spagnoli riportano della sua decisione di lasciare, salvo però essere smentiti immediatamente dal campione del mondo 201o. Che ha più volte spiegato di voler decidere lui se e quando ritirarsi e comunicarlo al mondo intero. Ma quali sono le condizioni dell'estremo difensore del Porto? Al momento, Casillas è in fase di recupero dai suoi problemi cardiaci. E quindi per ora entra a far parte dello staff tecnico del club.

NIENTE RITIRO - Ritiro? Assolutamente no. Come specifica anche il tweet dei Dragoes, "Casillas farà parte dello staff mentre recupera dai suoi problemi di salute". Un possibile primo passo verso il futuro lontano dal campo, ma assolutamente non un ritiro. E guai a suggerirlo, perchè il portierone, che ha rilasciato dichiarazioni ufficiali al canale tematico del club, potrebbe arrabbiarsi. "Farò qualcosa di diverso dal solito, cioè stare in campo. Cercherò di fare da tramite tra la squadra e la società, il mister mi ha detto che vuole che rimanga con i ragazzi, vicino ai più giovani, perchè ci saranno molti cambiamenti. Cercherò di fare del mio meglio per aiutare i miei compagni". Non ex compagni, dunque. Perchè Saint Iker si sente ancora un calciatore.

TRAMITE - E quindi il Porto sta cercando di far recuperare Casillas con tutta la calma possibile, visto che col cuore è meglio non scherzare. Intanto, bisogna recuperare. Poi, si vedrà. Nel frattempo, per lo spagnolo, c'è la possibilità di fare da tramite tra i suoi compagni e lo staff dell'allenatore, Sérgio Conceição. E di cominciare a inserirsi in quella che gioco forza sarà la sua vita dopo che avrà appeso i guantoni al chiodo. Il momento dell'addio non sembra ancora arrivato, ma, come è normale che sia, Casillas guarda avanti. E chissà, forse alla fine neanche annuncerà il ritiro, continuando semplicemente nel suo nuovo ruolo. Tanto per far arrabbiare un po'...chi non vede l'ora di titolare al riguardo!