Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

“Cartellino giallo. Ovviamente”. Kroos diventa virale con il video del suo…fallo fantasma!

“Cartellino giallo. Ovviamente”. Kroos diventa virale con il video del suo…fallo fantasma! - immagine 1

A Toni Kroos sono bastate pochissime parole per trasformare in virale la sua ultima pubblicazione sui social. Ma nulla di ciò sarebbe stato possibile senza la tanto in attesa quanto ingiusta collaborazione dell'arbitro di Elche-Real Madrid!

Redazione Il Posticipo

Nonostante le apparenze, probabilmente dovute al suo essere anche fisicamente così…tedesco, Toni Kroos in fondo è un gran simpaticone. Lo dimostra settimana dopo settimana nel podcast che gestisce assieme a suo fratello Felix, ma anche quando si tratta di fare lo spiritoso sui social network il centrocampista del Real Madrid non si tira mai indietro. Certo, quando parla parla comunque poco, ma il campione del mondo 2014 sa come tirare fuori una risata ai suoi follower. A dimostrarlo c'è il suo ultimo post: sono bastate pochissime parole per trasformare in virale la sua pubblicazione. Ma nulla di ciò sarebbe stato possibile senza la tanto in attesa quanto ingiusta collaborazione dell'arbitro!

FALLO FANTASMA - Ma cosa è successo? Semplicemente che durante la partita del Real Madrid contro l'Elche in Copa del Rey, il centrocampista dei Blancos si è beccato un cartellino giallo. Succede anche ai migliori, se non fosse che in realtà si tratta di un errore madornale da parte del direttore di gara. Come spiega Sportbild, al minuto 78 della partita il calciatore biancoverde Tete Morente ha tentato la ruleta in area di rigore, ma gli è andata male, visto che ha sbagliato il gesto tecnico ed è caduto rovinosamente. Il tutto senza che il tedesco lo toccasse minimamente. Ma evidentemente quest'ultima parte deve essere sfuggita all'arbitro, che ha pensato a un fallo del centrocampista e quindi ha deciso di ammonirlo per un fallo...fantasma.

GIALLO - "Cartellino giallo. Ovviamente". Con la sua solita capacità di sintesi, Kroos ha commentato così il video dello strano incidente. E i suoi follower sui social si sono parecchio divertiti, anche perché la parte migliore della questione è il lungo e infruttuoso tentativo da parte del tedesco di convincere il direttore di gara che in realtà lui non aveva fatto assolutamente nulla. Nonostante dal video sia evidente che il calciatore del Real fosse almeno a un metro dal suo avversario, alla fine il centrocampista si terrà il suo cartellino giallo, perché su cose del genere neanche il VAR può intervenire. E fatto che il video contenesse la più classica delle musichette da circo di certo non aiuterà nel caso di un eventuale ricorso da parte sua!