Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Carramba, il mercato di chi si rivede: Belotti e Dybala e tutti gli altri

Carramba, il mercato di chi si rivede: Belotti e Dybala e tutti gli altri - immagine 1
Non è l'unica coppia a ricongiungersi in questa sessione di mercato. 

Redazione Il Posticipo

Belotti e Dybala, chi si rivede. Insieme il "gallo" e la "Joya" hanno costituito una delle coppie più belle ed efficaci ai tempi del Palermo per due anni. Insieme hanno conquistato la A, poi nel 2014/2015 giocano 31 partite insieme. Belotti va a segno in sei occasioni, l'argentino mette a segno 13 gol ed entrambi lasciano Palermo  senza mai perdersi comunque di vista, perlomeno in citta. Entrambi in viaggio verso Torino. L'italiano al Torino, Dybala alla Juve. Curiosamente, hanno lasciato il Piemonte nello stesso anno per trasferirsi ancora una volta nella stessa città, e questa volta, anche nella stessa squadra, la Roma. E non è l'unica coppia a ricongiungersi in questa sessione di mercato.

 

ALL UNITED

Il passaggio di Casemiro allo United ha ricomposto un po' di Real Madrid capace di vincere tre Champions consecutive. Il brasiliano, una volta messo piede in Inghilterra, ha avuto modo di riabbracciare Varane e Cristiano Ronaldo con cui ha condiviso quattro vittorie in Champions League. La coppia che lo scorso anno era già allo United, non ha potuto arricchire la propria collezione. Resta da capire se e quanto durerà il trio. La permanenza di Varane non è in discussione, mentre quella del fuoriclasse portoghese è una storia che sembra già finita in attesa di chiarire dove continuerà la propria carriera.

Carramba, il mercato di chi si rivede: Belotti e Dybala e tutti gli altri - immagine 1

IN BARCA

Discorso molto simile a Barcellona, dove Lewandowski ha ricomposto la coppia con Aubameyang che ha fatto sognare i tifosi del Borussia Dortmund. Nel 2013-2014 i due sono stati compagni di squadra nel club allenato da Klopp e hanno giocato insieme in 44 occasioni vincendo la Supercoppa e la Coppa di Germania. Le strade si separano dopo appena un anno quando il centravanti polacco decide di andare a segnare e vincere con il Bayern Monaco. E anche la permanenza a Barcellona potrebbe essere piuttosto breve, considerando che l'ex Arsenal è uno dei calciatori sul mercato ed è sul punto di lasciare la Catalogna.