Carragher: “Sarebbe bello avere Messi in Premier, ma non renderebbe il City imbattibile”

Carragher: “Sarebbe bello avere Messi in Premier, ma non renderebbe il City imbattibile”

Il primatista di presenze con la maglia del Liverpool nelle competizioni calcistiche europee ritiene che Messi sia un grande colpo mediatico per il calcio inglese.

di Redazione Il Posticipo

Messi difficilmente resterà a Barcellona, secondo quanto riferito dal padre. E se dovesse andare via, le opzioni sono piuttosto ristrette.  In pole, il City di Guardiola che ha le possibilità economiche per strappare l’argentino dalla Catalogna. Resta da capire l’adattamento della Pulce a un campionato fisico e intenso come la Premier, dove le sfide sono molto più equilibrate e si corre molto di più rispetto alla Spagna. Interrogativi che frullano nella testa di Jamie Carragher.

CITY –  Il primatista di presenze con la maglia del Liverpool nelle competizioni calcistiche europee ritiene, come riportato da Sky Sports, che Messi possa essere un grande colpo mediatico per il calcio inglese. “Mi piacerebbe molto vedere Messi in Premier League e se deve essere il City, va benissimo ugualmente. Il City gioca un calcio molto tecnico e si adatterebbe molto meglio alle caratteristiche di Messi, ma non sono sicuro di come possa riuscire a chiudere l’affare. Leggendo le cifre, sarebbe un’operazione sbalorditiva ma è anche vero che se Messi si trasferisce, ci sono solo due o tre club in cui può andare”.

IMBATTIBILE – Carragher ha idee chiare. Messi sarebbe un grandissimo acquisto, ma ciò non significa che con l’apporto dell’argentino il City possa essere imbattibile. Anzi. “Sono molto curioso di vedere Messi giocare in Premier League. Renderebbe il Manchester City più forte ma non certo imbattibile. Il Barcellona non ha vinto in campionato e non riesce ad arrivare in fondo alla Champions League da diversi anni. E mi sembra che il Liverpool abbia eliminato proprio il Barcellona dalla Champions League un paio di stagioni fa. Sarebbe comunque fantastico veder giocare Messi in Inghilterra. Incrociamo le dita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy