Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Carnevali spinge la nazionale e i… suoi ragazzi: “Mi spiace per Berardi, Raspadori ha tantissime qualità”

LONDON, ENGLAND - JULY 11: Giacomo Raspadori of Italy celebrates with The Henri Delaunay Trophy following his team's victory in the UEFA Euro 2020 Championship Final between Italy and England at Wembley Stadium on July 11, 2021 in London, England. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

La Nazionale al Mapei Stadium in casa del Sassuolo. Azzurro a forti sfondi neroverdi

Redazione Il Posticipo

La Nazionale al Mapei Stadium. In casa del Sassuolo azzurro a forti sfondi neroverdi. C'è tanto Sassuolo, vecchio e nuovo, nella scelte del commissario tecnico. L'amministratore delegato del club Giovanni Carnevali, ne ha parlato alla trasmissione "tutti convocati" su Radio 24.

FESTA - La speranza è che arrivi il primo successo dopo il titolo Europeo conquistato a Wembley. "Mi auguro che sia una festa, coronata da una bella vittoria. Per il Sassuolo è una grande soddisfazione che la nazionali si alleni pressi il nostro centro sportivo e giochi nel nostro impianto. Ed è ancora più importante che vi siano tanti calciatori del Sassuolo. Significa che in questi anni si è svolto un ottimo lavoro. Capisco le attese intorno alla nazionale, ma vincere tutte le partite non è affatto scontato. Credo sia necessario che gli azzurri ritrovino la concentrazione, elemento indispensabile per vincere. Spero che il Mapei porti fortuna".

MERCATO - Inevitabile un commento sul mercato appena trascorso. Locatelli è bianconero, Berardi è rimasto, Raspadori è in rampa di lancio. "Credo che dopo aver vinto un Europeo ed essere confrontato con tanti campioni possa essere anche naturale pensare di cambiale. La società si è resa disponibile a valutare le offerte, come accaduto con Locatelli, ma per una cessione devono esservi condizioni in grado di soddisfare le esigenze di tutti. Mi spiace che sia andata così ma son anche contento che Mimmo resti con noi. Si tratta del nostro giocatore simbolo, è l'emblema della crescita. Raspadori è invece un ragazzo di grandissime qualità, ma deve dimostrarle".

MAPEI -  Uno stadio di proprietà che ospita la nazionale. Il Sassuolo è molto "europeo" come mentalità. Gli manca lo scenario internazionale, solo sfiorato con De Zerbi. "Lo Stadio è un asset importante per le società e per noi è stato un passo fondamentale nel percorso di crescita. Negli ultimi anni abbiamo chiuso subito dietro alle sette sorelle e lo ritengo un ottimo risultato. Ripetersi non sarà affatto facile, abbiamo inserito molti giovani, perso calciatori importanti e ci siamo affidati a un nuovo tecnico. Non abbiamo però perso la nostra filosofia. Ormai siamo da nove anni in serie A. E continuiamo a coltivare il sogno di poter giocare in Europa". .