Carnevali rassicura i tifosi: “Il Sassuolo non ha mai venduto a gennaio. E anche nel 2021 sarà così”

L’amministratore delegato del Sassuolo chiarisce intenzioni e ambizioni della società emiliana.

di Redazione Il Posticipo

Giovanni Carnevali, ha tranquillizzato i tifosi in vista del temuto mercato invernale. La partita più difficile è trattenere i pezzi pregiati. In questo senso, l’amministratore delegato del Sassuolo ha parlato a Trc delle prospettive della società neroverde. E, come riportato da Sassuolonews.net, ha ribadito che la rosa non sarà toccata.

2020 – Si chiude un 2020 carico di soddisfazioni, anche se è stato un anno drammatico fuori dal campo. “Questa è stata davvero un’annata difficile. Dovevamo e dobbiamo coniugare la vita quotidiana  e l’aspetto sportivo. Il primo pensiero è stato rivolto alla salute. Indubbiamente il nostro centro sportivo ci ha aiutato tantissimo, anche se siamo riusciti a farci stare solo la prima squadra. I risultati ci hanno dato la forza di chiudere al meglio il 2020”. Era un anno speciale, quello del centenario. “Avremmo voluto fare altre cose ma siamo comunque soddisfatti. Mantenere la Serie A, per il Sassuolo è quasi un miracolo, poi è normale che  si voglia crescere e ambire a qualcosa di importante. Come è noto, il nostro desiderio è entrare in Europa, non sappiamo quando ci arriveremo, spero il prima possibile”.

MERCATO – Per centrare obiettivi prestigiosi è indispensabile non toccare il gruppo. Carnevali chiarisce le intenzioni della società a gennaio. “In tutti questi anni, il Sassuolo non ha mai ceduto i suoi calciatori più importanti nella finestra di mercato invernale. E non lo farà neanche a gennaio del 2021. La società ha iniziato questo progetto e lo porterà a termine, credo sia una questione di rispetto per i tifosi. Saremo comunque vigili: se ci saranno opportunità per migliorare la rosa ci penseremo”.

REGGIO NELL’EMILIA, ITALY – JULY 04: Giovanni Carnevali CEO of Sassuolo looks on during the Serie A match between US Sassuolo and US Lecce at Mapei Stadium – Città del Tricolore on July 04, 2020 in Reggio nell’Emilia, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

PROSPETTIVE – Le prospettive passano attraverso la valorizzazione dei giovani da inserire in prima squadra. Il modello Sassuolo funziona. Anche in nazionale. Azzurro a sfondo neroverde. “Vedere i nostri giocatori con la maglia azzurra è uno spettacolo. Caputo, Locatelli e Berardi, ma anche ex come Sensi e Acerbi, testimoniamo che la nostra filosofia sta dando i propri frutti. In Under 21 tanti giovani provengono dal Sassuolo o sono di nostra proprietà. Adesso però esaurite le feste natalizie, è il momento di tornare a lavorare. Per il prossimo anno speriamo  riabbracciare i tifosi. Nell’attesa, stiano sereni. Daremo loro grandi soddisfazioni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy