Carnevali blinda De Zerbi: “Una persona speciale, ha la visione che ci serve”

Carnevali blinda De Zerbi: “Una persona speciale, ha la visione che ci serve”

L’A.D. del Sassuolo parla delle prospettive del mercato neroverde.

di Redazione Il Posticipo

Sassuolo, si ricomincia da un traguardo straordinario. Primo posto dietro le grandissime da confermare.  Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, ha le idee chiare su quali siano le basi per il futuro come riportato da sassuolonews.net.

DE ZERBI – Il Sassuolo ha trovato in De Zerbi la figura ideale per il suo percorso programmatico.  “Conosco De Zerbi da quando era un bambino, era nelle giovanili del Milan. Ed è una persona speciale. Un ragazzo intelligente, un allenatore di grandissime qualità, un grandissimo lavoratore che ha una visione chiara di dove si voglia arrivare nel mondo del calcio”. Perfetto per il Sassuolo. ” Ha un occhio nel confronto dei giovani e sa come far maturare i talenti, ma anche come valorizzare i meno giovani. Abbiamo allestito un’ottima squadra grazie al lavoro dello scouting, è tutto il gruppo a determinare il successo. Qui a Sassuolo abbiamo tutte le possibilità di permettere ai giovani di esprimersi a buoni livelli”.

FUTURO – Il futuro è ancora basato sulla linea verde. “Con i settori giovanili occorre pazienza. E tanto lavoro.  Il nostro obiettivo è quello di portare in prima squadra almeno un giovane all’anno. Quest’anno con Raspadori è stato fatto il massimo. In questa ottica il mister è determinante perché sa quando farli giocare e quando tenerli in panchina. Ci sono ragazzi che si allenano per tutto l’anno perché sappiamo che devono imparare. I giovani rappresentano un ramo importantissimo. Uno dei nostri investimenti più importanti. Negli ultimi 2-3 anni abbiamo aperto anche ai giocatori stranieri ma abbiamo una nostra identità. Non speculiamo. Ai miei collaboratori chiedo sempre di non sbagliare sull’aspetto umano. Non è un caso che nel passato abbiamo ceduto tanti calciatori a malincuore, ma manteniamo comunque ottimi rapporti con loro. Questo fa capire che abbiamo fatto un ottimo lavoro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy