Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Caprari, ex dal dente molto avvelenato: quattro gol alla “sua” Roma, primo decisivo

VERONA, ITALY - SEPTEMBER 19: Gianluca Capriari of Hellas Verona scores their team's second goal during the Serie A match between Hellas and AS Roma at Stadio Marcantonio Bentegodi on September 19, 2021 in Verona, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Gianluca Caprari, una promessa mantenuta solo in parte del vivaio della Roma. Numeri e potenzialità superiori alla media, messe in mostra soprattutto quando incontra la "sua" squadra.

Redazione Il Posticipo

Gianluca Caprari, una promessa mantenuta solo in parte del vivaio della Roma. Numeri e potenzialità superiori alla media, messe in mostra soprattutto quando incontra la "sua" squadra. Nato e cresciuto nella Capitale, il ragazzo si mette in mostra... come raccattapalle a soli 15 anni quando posiziona il pallone sulla lunetta del calcio d'angolo prima che il Palermo possa posizionarsi. Il suo primo "assist". Ne farà tanti altri, come i gol, con la primavera, laureandosi anche Campione d'Italia di categoria. Dopo inizia il suo peregrinare, lasciando quasi sempre... un ricordino quando incrocia la sua ex squadra.

2013 -  I primi passi nel grande calcio sono a Pescara. E nella stagione 2012/2013, con un Pescara a caccia di una salvezza che comunque non arriverà,  riesce comunque a strappare un pareggio in casa della Roma all'Olimpico. Al gol di Destro, nella sfida giocata il 21 aprile 2013, risponde l'esterno fissando il punteggio sull'1-1 che sarà anche il risultato finale di quella partita. Sarà la sua seconda e ultima rete in un campionato dove mette in mostra il suo talento e si guadagna la considerazione della Roma stessa.

2017 - Nel 2016/2017 dopo il ritorno alla Roma, il ragazzo dopo una serie di prestiti e una cessione all'Inter, si ritrova nuovamente sull'Adriatico. Affronta la Roma alla quattordicesima giornata, nuovamente all'Olimpico. In questo caso il risultato non è positivo ma la prestazione di Caprari rende il passivo meno pesante per il Pescara che esce a testa alta perdendo 3-2.

 VERONA, ITALY - SEPTEMBER 19: Gianluca Capriari of Hellas Verona celebrates after scoring their team's second goal during the Serie A match between Hellas and AS Roma at Stadio Marcantonio Bentegodi on September 19, 2021 in Verona, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

2020 - Il terzo gol prima della sfida del Bentegodi si consuma nel 2020 alla quarta giornata dello scorso campionato. Si gioca il 18 ottobre e il Benevento di Inzaghi è in un ottimo stato di forma, mettendo in difficoltà per lunghi tratti la quotata avversaria. La prima rete è proprio di Caprari che porta in vantaggio a sorpresa i sanniti che poi alla lunga cederanno alla maggiore qualità giallorossa perdendo per 5-2.