Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Caos Bayern, Flick resta a denti stetti: il club non ha gradito il suo annuncio

DOHA, QATAR - FEBRUARY 11: head coach Hans-Dieter Flick of Bayern Muenchen looks on during the finale FIFA Club World Cup Qatar 2020 match between FC Bayern Muenchen and Tigres UANL on February 11, 2021 in Doha, Qatar. (Photo by Gaston Szerman/DeFodi Images/Getty Images)

Armistizio in casa Bayern, ma il futuro è segnato.

Redazione Il Posticipo

Nel calcio le situazioni cambiano velocemente. Sino a poche settimane fa Flick era intoccabile e indiscusso alla guida del Bayern campione di tutto. Un'eliminazione dopo il mondo si è rovesciato. Il tecnico ha già annunciato il proprio addio a fine stagione. Con una tempistica che, a quanto riportato da AS, non è affatto piaciuta al club.

ADDIO - La situazione è nota. Il tecnico del Bayern e Salihamidzic, dirigente della società bavarese, sono ai ferri corti da tempo. La vittoria è stata l'unico collante possibile per due caratteri troppo diversi per andare d'accordo. E solo i sei titoli avevano permesso una sopportazione pacifica. Il primo passaggio a vuoto, però, ha acceso subito la miccia. E il caso ha impiegato pochissimo tempo ad esplodere. Il clima di tensione ha portato all'annuncio a sorpresa dell'allenatore pronto a rinunciare al suo contratto sin dalla prossima estate.

COMUNICATO - Il Bayern ha preso, in questo senso, una posizione netta con tanto di comunicato ufficiale. "Hansi Flick, allenatore del Bayern, ha reso pubblico il desiderio di rescindere il suo contratto, che durerà fino a giugno 2023, prematuramente alla fine della stagione in corso. Hansi Flick ha informato il consiglio di amministrazione di questo desiderio la scorsa settimana. Hansi Flick e il Bayern hanno quindi deciso di concentrarsi sulle partite contro  Wolfsburg, Bayer Leverkusen e  Mainz 05, in modo da non interferire con la piena concentrazione del club in queste tre importanti partite. Il Bayern disapprova la comunicazione unilaterale avvenuta  da Hansi Flick e proseguirà i colloqui come concordato dopo la partita di Mainz".