Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Cantona e Deschamps, parola al giudice: il “Re” e il “portatore d’acqua” si scontrano in tribunale

In campo non si sono mai sopportati molto, visto che rappresentavano due tipologie assolutamente diverse di calciatore. Ma adesso Cantona e Deschamps potranno chiarirsi su un palcoscenico d'eccezione: l'aula di un tribunale. La denuncia per...

Redazione Il Posticipo

In campo non si sono mai sopportati molto, visto che rappresentavano due tipologie assolutamente diverse di calciatore. Lui, King Eric Cantona, la stella assoluta, quello costantemente sotto i riflettori. L'altro, Didier Deschamps, il gregario perfetto, ligio al dovere e alla squadra. "Un portatore d'acqua", come lo ha chiamato l'ex calciatore dello United qualche anno fa, facendo capire che anche una volta appesi gli scarpini al chiodo non è che tra i due sia scoppiato l'amore. Ma adesso Cantona e Deschamps potranno chiarirsi su un palcoscenico d'eccezione: l'aula di un tribunale. Le Parisien riporta infatti che a fine febbraio la denuncia per diffamazione del CT nei confronti di King Eric finirà davanti a un giudice.

ACCUSE - Tutto nasce dalle dichiarazioni dell'ex bomber del Manchester United in occasione della mancata convocazione di Benzema e Ben Arfa per i gli europei 2016. Due esclusioni, secondo Cantona, dettate da motivi non propriamente calcistici. "Deschamps ha un nome molto francese. Anzi, potrebbe essere l'unico in Francia ad avere un nome autenticamente francese. Nessuno della sua famiglia si è mescolato con altri. Un po' come i mormoni negli Stati Uniti". Un discorso che va a parare altrove... "Quello che è evidente è che Benzema e Ben Arfa sono i due migliori giocatori francesi e non giocheranno l'Europeo. Ed è altrettanto chiaro che i due hanno origini nordafricane...".

UDIENZA - E il fatto che Benzema fosse finito al centro di uno scandalo sessuale assieme a Valbuena non sarebbe altro che un appiglio che il selezionatore ha sfruttato per non convocare il centravanti del Real.  "Non sono sorpreso che abbia utilizzato la vicenda che ha interessato Benzema per non convocarlo. Mi sento autorizzato ad avere qualche dubbio a tal proposito". Un'accusa, neanche troppo velata, di razzismo, che al Commissario Tecnico dei Bleus non è decisamente andata giù. Deschamps ha quindi sporto denuncia e il 28 febbraio starà a un giudice del Tribunal de Grande Instance de París mettere la parola fine a questo caso. Sarà divertente vedere se i due contendenti decideranno di presentarsi in aula. Considerando che quando erano entrambi al Marsiglia...sono quasi stati prestati ad anni alterni per non farli incontrare, ci sono tutti i presupposti per uno show...