Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Cannonier, eroe di Anfield e bomber implacabile: il raccattapalle del gol di Origi…segna quanto Salah!

LIVERPOOL, ENGLAND - MAY 07:  Divock Origi (27) scores his team's first goal during the UEFA Champions League Semi Final second leg match between Liverpool and Barcelona at Anfield on May 07, 2019 in Liverpool, England. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Il gol di Origi al Barcellona fa parte della storia del Liverpool. I protagonisti di quel momento leggendario sono stati il belga, Alexander-Arnold e soprattutto Oakley Cannonier. Che all'epoca non era parte della rosa...ma ora sì.

Redazione Il Posticipo

Nel calcio l'importante è segnare, ma ci sono alcuni gol che sono più fondamentali degli altri. Quelli che restano impressi nella memoria di tutti, vuoi per l'impatto sul risultato vuoi per la bellezza della marcatura. Della prima categoria fa certamente parte il gol di Origi contro il Barcellona nella semifinale di Champions League 2018/19, quella che ha permesso ai Reds di completare una rimonta leggendaria e di lanciarsi verso la conquista della coppa dalle grandi orecchie nella finale contro il Tottenham. Grandi protagonisti di quel momento sono stati il belga, Alexander-Arnold, che ha battuto il calcio d'angolo trovando il compagno liberissimo in area di rigore, e soprattutto Oakley Cannonier. Che all'epoca non era parte della rosa...ma ora sì.

RACCATTAPALLE - Si parla ovviamente del raccattapalle che ha permesso al terzino inglese di battere rapidamente il corner che ha portato al gol di Origi. Quando si è giocata la partita di Anfield, Cannonier era uno dei tanti ragazzi delle giovanili che vengono utilizzati dai club durante i match. E spesso il lavoro dei raccattapalle è fondamentale, come sottolinea sempre Mourinho, che ai tempi del Tottenham ha invitato al centro sportivo il "ball-boy" che con la sua rapidità di pensiero e di azione ha permesso agli Spurs di segnare una rete contro l'Olympiakos. Nel caso della rete del Liverpool contro il Barça, Cannonier ha subito piazzato il pallone nello spicchio e Alexander-Arnold ha potuto pensare soltanto a trovare il compagno di squadra libero.

MACCHINA DA GOL - E adesso che il giovane calciatore ha ricevuto...la sua ricompensa, il suo primo contratto da calciatore professionista con il Liverpool, vuole scrivere la storia per conto suo. Come spiega il Sun, il ragazzo ha appena segnato il suo ventesimo gol stagionale con la maglia dell'under-18, andando a pareggiare lo score di quello che è il miglior marcatore dei Reds dei grandi, un certo Momo Salah. Che il destino del ragazzo sia quello di ripercorrere le gesta di tanti campioni del passato che da raccattapalle sono diventati stelle della propria squadra? Non è così improbabile. E poi, Cannonier parte con un certo vantaggio. Neanche leggende come Totti o Raul potevano vantare...un assist importante prima ancora di mettere piede nel calcio dei grandi!